Rassegna stampa 11 maggio 2016

Press review dell’11 maggio 2016 a cura della redazione giornalistica di Eco dai Palazzi:

ESTERI
 
Cina. Domani l’Europarlamento voterà una risoluzione che chiederà all’Ue di opporsi al riconoscimento alla Cina dello status di economia di mercato (Mongiello su l’Un)
 
Nomine. Con la nomina di Massari, attuale ambasciatore in Egitto, a Rappresentante dell’Italia a Bruxelles, il governo italiano fa un gesto distensivo nei confronti del generale Al-Sisi (Di Feo su Rep)
 

ECONOMIA

 
Tunisia. Incontro fra delegazioni di imprenditori tunisini e italiani per rafforzare i legami. L’interscambio fra i due Paesi vale 5 miliardi di euro (Minella su Rep)
 
Conti italiani. La Commissione europea orientata a riconoscere lo 0,8 di flessibilità chiesto da Roma. Ma sul debito pubblico c’è meno comprensione (Caizzi sul Cds)

 
Metroweb. La vicenda Metroweb è del tutto staccata dalla economia reale. Telecom fa una super offerta (820 mln) pur di disinnescare la minaccia Enel (Meletti sul Ft). Ma l’Enel ha l’appoggio del governo (Pons su Rep)
 
Albertis. Il gruppo spagnolo Albertis continua a espandersi nel mondo delle infrastrutture italiane: dopo aver rilevato 737 torri per le trasmissioni telefoniche, acquista il 51% della A4 Holding che controlla l’autostrada Serenissima (Pagni su Rep)
 
INTERNI
 
Boschi. Archiviata la riforma costituzionale, si è ridotto il peso politico della Boschi e per questo Renzi le ha assegnato la delega alle Pari Opportunità (Gentili sul Msg)
 
Canone Rai. Manca ancora il decreto attuativo a cui la legge di stabilità aveva affidato il compito di definire l’individuazione dei soggetti tenuti al pagamento (Iacometti su Lib). 
Non è che il governo vuole posticipare il balzello del canone a dopo il referendum? (l’ex sottosegretario Vita sul Manifesto pensa a male)

ROMA
 
Tanto
rumore per nulla. Marchini ha semplicemente detto che, in caso di elezione, lui personalmente non celebrerà unioni fra omosessuali ma ciò non implica nessun disconoscimento dei diritti previsti dalla legge (Di Mario sul Tempo). Ragionamento di Marchini: il mondo cattolico non garantisce la vittoria ma meglio averlo a favore che contro (Folli su Rep ricorda come iniziò la fine di
Marino)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi