La Gran Bretagna uscirà dall’Ue, dimesso Cameron, le parole di Renzi

La Gran Bretagna uscirà dall’Unione Europea: la Brexit ha vinto al referendum con il 51,9 per cento dei voti. Per il ‘Remain’, a quanto emerge dai risultati definitivi, si è espresso il 48,1% degli elettori britannici. Le schede conteggiate, ha dichiarato il presidente della Commissione elettorale britannica Jenny Watson, sono state 33.577.342: a favore dell’uscita dall’Ue hanno votato 17.410.742 cittadini britannici, mentre contro 16.141.241. L’affluenza alle urne è stata del 72,2 per cento.

come hanno votato

 

In merito, all’indomani del risultato del voto, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha espresso alla stampa le sue considerazioni:

Clicca sul video per vedere:

Intanto si registrano le dimissioni del premier britannico David Cameron , in una dichiarazione da Downing Street, ha annunciato l’addio alla guida del suo Paese: “Penso che il Paese abbia bisogno di un nuovo leader“. Ed il nuovo primo ministro sarà eletto “in ottobre”, al congresso del Partito conservatore. Cameron ha anche chiarito che sarà “il nuovo primo ministro a condurre i negoziati” per l’uscita dall’Ue.

 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi