Rassegna stampa del 19 luglio

ESTERI
 
Turchia. Dietro le quinte del golpe la sfida Usa-Russia (Tramballi sul Sole)
 
ECONOMIA
 
Segnali. La Deutsche Bank taglia 200 filiali in Germania, un quarto del totale. I posti in meno saranno tremila (Msg)
 
INTERNI
 

Bersanellum. Bersani commissiona ai suoi l’elaborazione di una legge elettorale tagliata su misura per Berlusconi ma è tempo sprecato (Cesaretti sul Gn)

 
Coesione. Renzi convoca un tavolo con le opposizioni sperando di poter lanciare un segnale di coesione contro il terrorismo ma si finisce per litigare sulla politica interna  (Magri sulla St)
 
Minzolini. La giunta per le autorizzazioni del Senato vota per la decadenza di Minzolini dopo la sua condanna per peculato. Votano contro Ncd, Gal e Forza Italia. Ora la parola passa all’Aula (Milella su Rep)
 
ROMA
 
Mafia Capitale. Assolto Venafro dall’accusa di aver preso parte a un accordo a tavolino fra dirigenti di cooperative, politici e funzionari pubblici per pilotare l’appalto del Cup (Menafra sul Msg)
 
Editoria. Il quotidiano il Tempo passa ufficialmente alla famiglia Angelucci (Biondi sul Sole)
 
Seduta di gruppo. I consiglieri comunali del M5S potranno partecipare alle riunioni della Giunta. Il capogruppo Ferrara puntualizza: “Ovviamente non potranno votare” (Pucciarelli e Vitale su Rep)
 
Delega alla ‘casa‘. Per il Msg la delega alla ‘casa’ andrà all’assessore Berdini (Urbanistica) mentre per il Cds andrà all’assessore Laura Baldassarre (Sociale)
 
Mele e pere. La Regione al Campidoglio: “Individuate un nuovo impianto per lo smaltimento dei rifiuti”. Risposta: “E voi pensate a mettere a norma la linea ferroviaria Roma-Viterbo” (De Cicco sul Msg)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi