“Vignaroli deve dimettersi”, l’attacco della deputata Stella Bianchi

“La carica di Stefano Vignaroli è incompatibile con il suo ruolo e deve dimettersi, porrò la questione alla Presidenza della Commissione di inchiesta sui rifiuti” lo aveva annunciato sul suo profilo facebook Stella Bianchi, deputata del Partito Democratico. Vignaroli deputato del M5S è al centro di un’aspro dibattito circa il suo ruolo componente dello staff che dovrebbe aiutare la sindaca a governare Roma in seguito alla defezione della senatrice Paola Taverna, di cui è anche il compagno.

L’Onorevole Bianchi specifica le proprie accuse: “Non si può essere insieme controllato e controllore. Ormai l’onorevole Vignaroli è incompatibile con la commissione bicamerale di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e tanto meno può rimanere vicepresidente. E’ quanto ho esposto oggi a nome del gruppo del Partito democratico nella seduta della commissione. E’impensabile che chi fa parte di una commissione di inchiesta, che ha quindi i poteri della magistratura inquirente, possa partecipare a riunioni in uno studio privato nelle quali, a quanto scritto dallo stesso Vignaroli, chiede favori al gruppo Colari dell’avvocato Cerroni, rinviato a giudizio per disastro ambientale con dolo. Rivolgersi all’avvocato Cerroni magari chiedendo l’uso del suo tritovagliatore a Rocca Cencia è anche la soluzione della sindaca Raggi e della sua assessore ai rifiuti Paola Muraro? Speriamo di avere presto una risposta. Di certo, l’onorevole Vignaroli non può giocare tutti i ruoli” conclude la deputata Dem.

Un dubbio rimane sulla questione della relazione con la senatrice: Vignaroli all’epoca della legge Cirinnà aveva detto su Twitter di essere omosessuale rispondendo alle accuse di Ivan Scalfarotto. Come è dunque possibile che sia anche il fidanzato della Taverna?

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi