Dal 27/9 i deputati voteranno con un tocco

Grazie ad odg di Simone Baldelli i deputati per registrare il voto dovranno spingere una sola volta il pulsante

Grazie a Simone Baldelli, vice presidente della Camera e deputato di FI, dal prossimo martedi 27 settembre i deputati di Montecitorio potranno votare in maniera più comoda. Attualmente quando si vota in aula un deputato è costretto a tenere premuto il tasto prescelto per tutta la durata del voto fino a che il presidente non la dichiara chiusa, il che può significare anche molti secondi.

Da Martedì prossimo invece sarà sufficiente una sola pressione del tasto per registrare il proprio voto.

L’innovazione e la maggior comodità, riguarderanno, però, solo i deputati che hanno depositato le così dette minuzie (le impronte digitali introdotte nella scorsa legislatura). Tale innovazione è, come comunica una nota della Presidente Boldrini inviata a tutti i deputati, la conseguenza dell’ordine del giorno n. 9-doc. VIII n. 6/6 presentato da Simone Baldelli nel corso dell’esame del bilancio interno 2015.

Baldelli non è nuovo in occasione delle discussioni sul bilancio di Montecitorio a presentare Odg di “servizio”, volti a migliorare aspetti estremamente concreti della vita quotidiana di Montecitorio. Ad esempio se oggi quando si riceve una telefonata sul cellulare effettuata da Montecitorio compare il numero 066760 che consente di capire quanto meno che è la Camera che chiama, è merito proprio di un suo odg presentato nel 2009 quando invece la telefonata della Camera appariva come numero sconosciuto.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi