Visita a Montecitorio con messa inclusa…

Chi questa mattina intorno alle otto e venti si fosse trovato a passare davanti a Palazzo Valdina, Roma, sarebbe stato sorpreso da un piccolo assembramento di persone proprio davanti all’ingresso del palazzo dove sono situati gran parte degli uffici dei deputati.

Che ci faceva un gruppo di persone che avevano tutta l’aria dei turisti in gita a Roma in fila li fuori? Semplice dovevano partecipare alla messa giornaliera che si tiene nella chiesetta sita all’interno del palazzo e alla quale partecipano solamente un ristretto numero di parlamentari con qualche collaboratore.

Ovviamente grazie all’interessamento di un deputato del proprio territorio, che aveva addirittura inviato il proprio collaboratore a presiedere alle operazioni di accredito, il gruppo di gitanti ha potuto far precedere la visita a Palazzo Montecitorio dalla partecipazione alla messa solitamente riservata a chi ha accesso ai palazzi della Camera, dando vita ad una sorta di pacchetto “date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio”.

 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi