Rassegna stampa del 23 dicembre

ECONOMIA
 
Mediaset-Vivendi-Telecom. Controffensiva del governo: far entrare subito Cassa Depositi e Prestiti nel capitale di Telecom prima che Vivendi venda Telecom a Orange. Con Bollorè bisogna trattare con la pistola sul tavolo altrimenti non ci sente. Inoltre bisogna evitare che le prossime politiche siano condizionate da due gruppi televisivi, Sky e Mediaset, in mano a stranieri… (Bei su la St)
 
INTERNI
 
Indagine Consip. Anche il ministro Lotti indagato per aver svelato ai vertici Consip l’esistenza di un’indagine sul più grande appalto di forniture alla PA di tutti i tempi: 2,7 miliardi (Lillo sul Ft). Tutti i giornali, seppur in ritardo, danno il giusto spazio alla notizia tranne il Cds che fa solo un box a pag.18…
 
Decreto anomalo. Ma perchè Renzi, alla vigilia del referendum, ha sentito la necessità di varare un decreto che impone alla polizia giudiziaria di riferire i risultati delle loro indagini segrete ai vertici di Polizia, Carabinieri e Finanze? (Travaglio sul Ft)
 
Vertici militari. L’indagine per favoreggiamento sul Comandante dell’Arma Tullio Del Sette non modifica i progetti del ministro Pinotti: “Del Sette rimane Comandante dell’Arma” (Lopapa su Rep)
 
Sottosegretari. Verdini “avverte” Gentiloni: guarda che sbagli a fidarti di Gal e Forza Italia… noi siamo più affidabili… (Fusi sul Dubbio)
 
ROMA
 
L’aria che tira. Cambiata l’aria in AmaCerroni dovrà risarcire 20 milioni di euro. E l’amministratore unico Antonella Giglio, nominata dalla Muraro, abbassa la cresta (D’Albergo e Gentile su Rep) 
 
Crepuscolo. Concertone annullato: persino un momento di festa collettiva diventa un problema per il Campidoglio (Fallai sul Cds). Storace: “Annullato concertone? Si era sparsa la voce che cantasse Marra…” (Canettieri sul Msg)
 
Giunta. Pochi ci hanno fatto caso ma le sorti della Giunta sono in mano al giudice che dovrà esprimersi sul contratto firmato dalla Raggi e decidere se sussiste il reato di violenza privata da parte della Casaleggio Associati… (Titti Madia sul Fg)
 
Reati. Sulle nomine in Campidoglio, l’accusa che potrebbe essere contestata a Raggi e Marra è concorso in abuso di ufficio per conflitto d’interessi (Sarzanini sul Cds)
REGIONE LAZIO
 
Comuni “spia”. La legge di stabilità regionale del 2017 prevede che i sindaci che accetteranno di segnalare alla Regione gli evasori fiscali riceveranno in cambio il 60% delle gettito fiscale recuperato (Di Mario sul Tempo)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi