Milleproroghe: quale impatto sui cittadini?

Il 23 febbraio 2017, la Camera ha convertito definitivamente in legge il decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante “Proroga e definizione di termini. Proroga del termine per l’esercizio di deleghe legislative”, comunemente conosciuto come “Decreto Milleproroghe”. Vediamo i punti principali del provvedimento:

COMMERCIO E SVILUPPO ECONOMICO

Direttiva Bolkestein: commercio su aree pubbliche
Il termine delle concessioni per commercio su aree pubbliche in essere alla data di entrata in vigore del decreto-legge e con scadenza anteriore al 31 dicembre 2018, è prorogato fino a tale data, al fine di allineare le scadenze delle concessioni e garantire omogeneità di gestione nelle procedure di assegnazione sull’intero territorio nazionale. Si tratta quindi di un punto di equilibrio che assicura agli operatori economici la proroga delle concessioni fino al 2018 ma, al tempo stesso, non penalizza chi – Regioni, alcuni Comuni e ambulanti – in questi mesi si era organizzato e stava avviando le procedure per riordinare le assegnazioni e i mercati sul proprio territorio sulla base delle disposizioni contenutte nell’Intesa del 2012.

TRASPORTI

Taxi e Ncc
Si proroga al 31 dicembre 2017 il termine per l’emanazione del decreto del Ministero delle infrastrutture e trasporti finalizzato ad impedire le pratiche di esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio di noleggio con conducente. Con tale decreto dovrebbero altresì definirsi gli indirizzi generali per fattività di programmazione e di pianificazione delle regioni, ai fini del rilascio, da parte dei Comuni, dei titoli autorizzativi. A seguito dell’incontro tra il Ministro per le infrastrutture e trasporti Graziano Delrio e le delegazioni delle sigle di rappresentanza dei taxisti è stato preso l’impegno di avviare immediatamente un tavolo di lavoro per la stesura dello:  schema di decreto interministeriale di cui all’articolo 2 DL 40/2010 per misure “tese ad impedire pratiche di esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio noleggio con conducente o, comunque, non rispondenti ai principi ordinamentali che regolano la materia”  schema di decreto legislativo di riordino della legge quadro 21/92 ripartendo dal testo proposto dal Governo.

TURISMO E BENI CULTURALI

Proroga Card cultura giovani
Si proroga al 30 giugno 2017 il termine per la registrazione dei giovani che, avendo compiuto 18 anni nel 2016, intendono fruire della Card cultura introdotta dalla legge di stabilità.

FISCO

Lotta evasione fiscale: spesometro
Si prevede che per il primo anno di applicazione la trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati di tutte le fatture emesse e ricevute (c.d. nuovo spesometro) è effettuata su base semestrale.

Lotteria dello scontrino
Si proroga dal 1 marzo 2017 al 1 novembre 2017 l’avvio dell’applicazione sperimentale della lotteria nazionale legata agli scontrini limitatamente agli acquisti di beni o servizi, fuori dall’esercizio di attività d’impresa, arte o professione, effettuati da persone fisiche residenti in Italia mediante strumenti che consentano il pagamento con carta di debito e di credito.

ASSUNZIONI E PROROGHE DELLE GRADUATORIE NEI CONCORSI PUBBLICI

Amministrazioni soggette a blocco turn over e polizia penitenziaria.
È prorogata al 31 dicembre 2017 l’efficacia delle graduatorie dei concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato nelle amministrazioni pubbliche soggette al blocco del turn over, nonché le graduatorie dei concorsi banditi dall’Amministrazione penitenziaria, pubblicate in data non anteriore al 1° gennaio 2012. Tale proroga consentirà l’assunzione di 887 agenti ed assistenti del Corpo di polizia penitenziaria.

Assunzioni Vigili del Fuoco
Sono prorogate al 31 dicembre 2017 le autorizzazioni alle assunzioni per l’anno 2013, adottate per il comparto sicurezza-difesa e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Proroga conclusione concorso 500 funzionari Beni culturali
È prorogato al 28 febbraio 2017 il termine entro il quale dovrà concludersi il concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di cinquecento funzionari presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

LAVORO

Proroga indennità disoccupazione collaboratori coordinati e continuativi
Prorogata fino al 30 giugno 2017 l’indennità di disoccupazione per i collaboratori coordinati e continuativi (DIS-COLL) riconosciuta dall’art. 15 del D.Lgs. 22/2015 (attuativo della legge delega in materia di lavoro 183/2014, c.d. Jobs act). La proroga concerne gli eventi di disoccupazione ricadenti nel periodo 1° gennaio 2017 – 30 giugno 2017, nel limite di 19,2 milioni di euro per il 2017.

Rivalutazione delle pensioni (cosiddetta perequazione)
Si differisce al 1 gennaio 2018 il termine di decorrenza per l’effettuazione delle operazioni di conguaglio relative ai ratei dei trattamenti pensionistici corrisposti nel 2015. In sostanza, i pensionati non dovranno restituire quanto percepito in più nel 2015 evitando, così, un taglio delle pensioni a partire dal mese di aprile, per quattro mensilità.

Procedure e tempi di pagamento pensioni
Si differisce dal 2017 al 2018 la decorrenza di un nuovo regime temporale di pagamento dei trattamenti pensionistici a carico dell’INPS, degli assegni, pensioni ed indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili e delle rendite vitalizie a carico dell’INAIL. In base alla normativa vigente, tali prestazioni sono poste in pagamento il primo giorno di ciascun mese, mentre in base al futuro regime – la cui decorrenza quindi differita dal 2017 al 2018 – il pagamento verrà effettuato il secondo giorno bancabile di ciascun mese.

ISTRUZIONE

Università: proroga contratti ricercatori
Si autorizzano le università a prorogare fino al 31 dicembre 2017 (con risorse a proprio carico e previo parere favorevole del dipartimento di afferenza) i contratti di ricercatore a tempo determinato di “tipo b”, in scadenza prima della medesima data, ai titolari che non hanno partecipato alle procedure di abilitazione scientifica nazionale.

Università: chiamata di professori già in servizio presso le università
Si proroga al 31 dicembre 2019 la possibilità per le università di procedere alla chiamata nel ruolo di professore di prima e di seconda fascia, previa valutazione, di professori di seconda fascia e ricercatori a tempo indeterminato già in servizio presso il medesimo ateneo, che abbiano conseguito l’abilitazione scientifica nazionale.

Proroga termine pagamenti edilizia scolastica
Si proroga al 31 dicembre 2017 il termine per i pagamenti da parte degli enti locali, secondo gli stati di avanzamento dei lavori debitamente certificati, relativi alla riqualificazione e messa in sicurezza degli istituti scolastici statali.

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Prorogato il tetto agli stipendi dei manager pubblici
Si proroga al 31 dicembre 2017 il limite massimo stabilito per la corresponsione di indennità, compensi, gettoni, retribuzioni o altre utilità, da parte delle pubbliche amministrazioni ai componenti di organi di indirizzo, direzione e controllo, consigli di amministrazione e organi collegiali, comunque denominati, ed ai titolari di incarichi di qualsiasi tipo.

ENTI TERRITORIALI

Vincoli finanziari posti alla contrattazione integrativa per Regioni ed Enti locali
Il decreto stabilisce che le Regioni e gli Enti locali che abbiano già adottato le misure di contenimento della spesa possono prorogare i piani di recupero delle somme indebitamente erogate per un periodo non superiore a cinque anni. Tale facoltà è accordata a condizione che dimostrino l’effettivo conseguimento delle riduzioni di spesa previste nonché ulteriori misure di razionalizzazione anche attraverso la fusione ovvero soppressione di società, enti o agenzie strumentali.

Poteri sostitutivi del Prefetto in caso di mancata approvazione del bilancio degli Enti Locali
Si proroga per l’anno 2017 l’applicazione della procedura che attribuisce al prefetto i poteri di impulso e sostitutivi relativi alla nomina del commissario ad acta incaricato di predisporre lo schema del bilancio di previsione degli Enti Locali, ovvero di provvedere all’approvazione del bilancio stesso, in caso di inadempimento dell’ente locale agli obblighi fondamentali di approvazione del bilancio di previsione e dei provvedimenti necessari al riequilibrio di bilancio.

EDITORIA

Ordine giornalisti
Si proroga al 30 giugno 2017 la durata in carica dei componenti del Consiglio nazionale dell’ordine dei giornalisti e dei componenti dei Consigli regionali del medesimo ordine.

Tracciabilità vendite quotidiani
È prorogato al 31 dicembre 2017 il termine a decorrere dal quale diviene obbligatoria la tracciabilità delle vendite e delle rese di quotidiani e periodici attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e telematici basati sulla lettura del codice a barre.

Credito imposta adeguamento tecnologico
Il decreto dispone che il credito d’imposta per sostenere l’adeguamento tecnologico degli operatori del settore, previsto originariamente per l’anno 2012 e, da ultimo, riferito all’anno 2016, è utilizzabile per gli interventi di adeguamento tecnologico sostenuti sino al 31 dicembre 2017.

Divieto di partecipazioni incrociate tra televisioni e quotidiani
Si proroga al 31 dicembre 2017 il divieto di incroci proprietari che impedisce ai soggetti che esercitano l’attività televisiva in ambito nazionale su qualunque piattaforma, i quali conseguano ricavi superiori all’8% del Sistema integrato delle comunicazioni (SIC), e alle imprese del settore delle comunicazioni elettroniche che detengano una quota superiore al 40% dei ricavi di detto settore, di acquisire partecipazioni in imprese editrici di quotidiani o 7 partecipare alla costituzione di nuove imprese editrici di quotidiani, esclusi quelli diffusi unicamente in modalità elettronica.

Proroga convenzione Radio Radicale
È autorizza la proroga, per il 2017, della convenzione stipulata fra il Ministero dello sviluppo economico e il Centro di produzione SpA titolare dell’emittente Radio Radicale, per la trasmissione radiofonica delle sedute parlamentari.

SICUREZZA

Lavoro straordinario Forze di polizia
Si proroga per l’anno 2017 la validità dei limiti massimi vigenti di lavoro straordinario consentito per il personale dei corpi di polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia penitenziaria, Guardia di finanza, Corpo forestale dello Stato).

Norme anti terrorismo
Si proroga al 31 gennaio 2018 il termine entro il quale il Presidente del Consiglio può richiedere all’autorità giudiziaria competente che i direttori del DIS (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) o altro personale dipendente espressamente delegato siano autorizzati ai colloqui investigativi con detenuti e internati, al solo fine di acquisire informazioni per la prevenzione di delitti con finalità terroristica di matrice internazionale.

GIUSTIZIA

Trasferimento magistrati
Si interviene sulla disciplina relativa ai trasferimenti dei magistrati assegnati in prima sede o che esercitano le funzioni presso la sede di prima assegnazione alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge in esame. Per tali magistrati viene subordinato il trasferimento ad altra sede (o l’assegnazione ad altre funzioni) ad un periodo di permanenza triennale (anziché quadriennale). La nuova disciplina trova applicazione anche con riguardo ai magistrati ai quali la prima sede è assegnata nell’anno 2017.

Dirigente esecuzione penale esterna
Si proroga fino al 31 dicembre 2018 la disposizione che consente che le funzioni di dirigente dell’esecuzione penale esterna siano svolte, in deroga alla disciplina generale, da funzionari inseriti nel ruolo dei dirigenti di istituto penitenziario.

Esame professione avvocato
Si proroga di un anno (da 4 a 5 anni) il termine, decorrente dalla data di vigenza della legge professionale forense (2 febbraio 2013) – che consente lo svolgimento con la disciplina previgente – sia in relazione alle prove scritte e orali sia alle modalità esecutive – dell’esame di abilitazione all’esercizio alla professione di avvocato.

TERRITORI COLPITI DAL SISMA

Esclusione dall’IRPEF dei sussidi occasionali a favore dei lavoratori
Si estende fino al 31 dicembre 2017 l’esclusione dalla base imponibile IRPEF dei sussidi occasionali, delle erogazioni liberali o dei benefici di qualsiasi genere, concessi sia da parte dei datori di lavoro privati a favore dei lavoratori residenti nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016, sia da parte dei datori di lavoro privati operanti nei predetti territori a favore dei propri lavoratori, anche non residenti nei predetti comuni.

Contributo straordinario Comune de L’Aquila
Si attribuisce al Comune de L’Aquila un contributo straordinario dell’importo complessivo di 12 milioni di euro per l’anno 2017, nonché di 2 milioni di euro, sempre per il 2017, per gli altri Comuni del cratere sismico.

AMBIENTE

Concessioni demaniali marittime
Si stabilisce il differimento al 31 dicembre 2017 del temine ultimo per la proroga delle utilizzazioni delle aree di demanio marittimo per finalità diverse da quelle turisticoricreative, di cantieristica navale, pesca e acquacoltura, in essere al 31 dicembre 2013. Si tratta quindi di una proroga che non attiene alle concessioni per finalità turistico-ricreative come stabilimenti balneari, alberghi, campeggi, villaggi turistici, che sono state prorogate fino al 2020, ma riguarda le altre tipologie di concessioni demaniali marittime

Sistri
Si proroga al 31 dicembre 2017, rispettivamente, il periodo in cui continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi relativi alla gestione dei rifiuti antecedenti alla disciplina del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) e non si applicano le sanzioni relative al sistema medesimo, nonché il termine finale di efficacia del contratto con l’attuale concessionaria del SISTRI.

AGRICOLTURA

Proroga esercizio delega collegato agricolo
Prorogati di diciotto mesi i termini di due disposizioni di delega contenute nel collegato agricolo per la razionalizzazione ed il contenimento della spesa pubblica, mediante il riordino di enti, società ed agenzie vigilati dal MIPAAF, il riassetto del settore ippico e il riordino dell’assistenza tecnica agli allevatori e il sostegno alle imprese agricole nella gestione dei rischi e delle crisi e per la regolazione dei mercati.

Settore vinicolo
Prorogato al 31 dicembre 2017 il termine disposto dal testo unico sul vino per l’adeguamento ai nuovi requisiti introdotti per l’esercizio delle attività di controllo; Si dispone la proroga di sei mesi del termine entro il quale i consorzi di tutela delle denominazioni di qualità (DOP, IGP, IGT) e dei vini a denominazione di origine e ad indicazione geografica protetta devono adeguare gli statuti al fine di introdurre criteri che assicurino l’equilibrio di genere.

SANITÀ

Settore farmaceutico
Si differisce al 31 dicembre 2017 il termine entro cui deve essere adottata una revisione del “sistema di governo” del settore farmaceutico e della relativa remunerazione della filiera distributiva, nonché si prevede l’allungamento della validità – da due a sei anni – delle graduatorie regionali del concorso straordinario per sedi farmaceutiche.

[Fonte PD]

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi