Caso Orioles: deputati Pd chiedono la legge Bacchelli per il giornalista antimafia

Riccardo Orioles, giornalista antimafia milazzese, ha onorato la patria con le sue doti intellettuali e con il suo coraggio, la sua intelligenza, la sua umanità e la sua indipendenza”. A scriverlo – in un’interrogazione parlamentare del Partito Democratico indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni – è l’On. Sergio Boccadutri, primo firmatario dell’atto di sindacato ispettivo che chiede al Governo maggiori informazioni sulla riunione della “commissione Bacchelli affinché venga esaminata la richiesta per l’assegnazione del sussidio a favore del giornalista Orioles”.

Riccardo Orioles, giornalista milazzese, oltre che collega e amico di Pippo Fava, assassinato negli anni ’80 per le sue inchieste sulla Mafia, è stato tra i fondatori del settimanale Avvenimenti e de I Siciliani, nonché collaboratore per il Fatto Quotidiano e numerose altre importanti testate. “Lo storico fondatore de I Siciliani, insieme a Pippo Fava – si legge nel documento – ha ottenuto contributi pensionistici solo per quattro anni di lavoro, nonostante abbia vissuto una carriera da scrittore e giornalista con la schiena dritta”.

L’iniziativa di parlamentari del Partito Democratico nasce dalla petizione del comitato #MandiamoInPensioneOrioles, lanciata il 26 dicembre 2016 sulla piattaforma Change.org e firmata da oltre 32mila persone, tra cui i Presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso. La richiesta è quella di far accedere il giornalista antimafia alla “Legge Bacchelli”, norma che ha istituito un fondo a favore di cittadini illustri che versino in stato di particolare necessità. Da allora il Governo Gentiloni non si è ancora espresso su tale possibilità.

L’interrogazione parlamentare è stata firmata da molti deputati del Pd e di altri gruppi parlamentari: Aiello F., Ascani A., Berretta G., Bini C., Bonaccorsi L., Bruno Bossio E., Campana M., Cardinale D., Carocci M., Cenni S., Chaouki K., Covello S., Culotta M., Di Salvo T., Fontana C., Guerini G., Lacquaniti L., Lavagno F., Lodolini E., Losacco A., Melilla G., Misiani A., Moscatt A., Nardi M., Piazzoni I., Piccione T., Pini Giuditta, Piras M., Porta F., Quartapelle L., Quintarelli S., Raciti F., Sani L., Terrosi A., Tidei M., Zampa S., Zan A.

Commenta

commenta

Un pensiero riguardo “Caso Orioles: deputati Pd chiedono la legge Bacchelli per il giornalista antimafia

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi