“Generazione Italia”, duemila giovani per la kermesse di cultura democratica con Zingaretti e Sassoli

Venerdì 7 aprile alle ore 14.30, presso l’Angelicum Congress Center, si terrà l’evento inaugurale del progetto Generazione Italia, promosso dalla Fondazione Cultura Democratica. Tra i numerosi ospiti istituzionali, saranno presenti: Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, e David Sassoli, Vicepresidente del Parlamento Europeo. Interverranno inoltre nei diversi panel esponenti di importanti aziende italiane e internazionali quali Hewlett-Packard, Alibaba, Google, Airbnb, Aizoon e Flixbus per affrontare il tema dell’innovazione in diversi settori strategici delle politiche pubbliche, quali: smart cities, economia, mobilità e sicurezza. 

Generazione Italia è un progetto di innovazione legislativa e formazione politico-istituzionale destinato ai giovani under 35, che si pone l’ambizioso obiettivo di costruire la futura classe dirigente italiana ed europea. Per rispondere alla demagogia, ai populismi e ad una classe politica non sempre all’altezza, la Fondazione Cultura Democratica ha lanciato una CALL generazionale che ha ricevuto oltre 4 mila application da tutta Italia e che il 7 aprile riunirà a Roma in una grande kermesse 2 mila giovani selezionati in base al merito nel settore tecnico-giuridico, politico-amministrativo e creativo-comunicativo con l’obiettivo di elaborare 10 proposte di innovazione legislativa in diversi ambiti delle politiche pubbliche da portare immediatamente all’attenzione di Governo e Parlamento come contributo delle nuove generazioni al percorso di riforme italiano ed europeo.

Le giovani generazioni sono il più grande giacimento di energie e competenze del nostro Paese che è necessario valorizzare per restituire slancio al percorso di riforme italiano e al processo di integrazione europea. La Fondazione Cultura Democratica ha deciso di investire su 2.000 giovani selezionati in base al merito da tutta Italia per iniziare un percorso di formazione politico-istituzionale e innovazione legislativa che poterà all’elaborazione di 10 proposte di legge da portare all’attenzione di Governo e Parlamento entro l’estate”, afferma Federico Castorina, Presidente della Fondazione Cultura Democratica

 Siamo convinti che questo sia soltanto l’inizio di un percorso destinato a crescere rapidamente in termini sia quantitativi che qualitativi perché intercetta un desiderio di partecipazione basato sul confronto costruttivo e di selezione della futura classe dirigente fondato sul merito e sulle competenze”, commenta Tommaso Giacchetti, Direttore Generale di Cultura Democratica.

Commenta

commenta

Un pensiero riguardo ““Generazione Italia”, duemila giovani per la kermesse di cultura democratica con Zingaretti e Sassoli

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi