Governo approva giro di rotazione Prefetti, Sodano a guida dell’Agenzia beni confiscati

Via libera dal Consiglio a un giro di rotazione di Prefetti su proposta del ministro degli Interni Marco Minniti. Lo ha comunicato palazzo Chigi al termine della riunione del Governo. In particolare: Ennio Mario Sodano da Bologna

sod è collocato a disposizione con incarico di Direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. 

Matteo Piantedosi da vicedirettore generale della Pubblica Sicurezza per l’attività di coordinamento e di pianificazione presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza è destinato svolgere le funzioni di prefetto di Bologna. Alessandra Guidi da Direttore dell’Ufficio per il coordinamento e la pianificazione delle Forze di Polizia presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, a vicedirettore Generale della Pubblica Sicurezza per l’attività di coordinamento e di pianificazione presso il medesimo Dipartimento. Giuliana Perrotta da Cagliari a Capo dell’Ispettorato Generale di Amministrazione presso il Dipartimento per le politiche del personale dell’Amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie.

Tiziana Giovanna Costantino da Bergamo a Cagliari. Elisabetta Margiacchi a Bergamo, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, con incarico di Commissario del governo per la Provincia di Bolzano. Vito Cusumano nominato Prefetto, è collocato in posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ai fini del conferimento dell’incarico di Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano. Carmine Valente da Direttore Centrale dei servizi civili per l’immigrazione e l’asilo presso il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione, a vicecapo a Dipartimento per l’espletamento delle funzioni vicarie presso il medesimo Dipartimento. Infine Gennaro Capo nominato Prefetto, permane in posizione di fuori ruolo presso il Ministero degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale quale esperto in seno alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione Europea in Bruxelles.

Il Consiglio dei ministri ha inoltre deliberato su proposta del presidente Paolo Gentiloni, la nomina, su parere del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa e con l’assenso del Consiglio provinciale di Bolzano, dell’Avvocato Michele Menestrina a magistrato amministrativo della sezione Autonoma per la Provincia di Bolzano del Tribunale regionale di giustizia amministrativa del Trentino-Alto Adige. Su proposta del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Angelino Alfano, la nomina a Ministro plenipotenziario dei Consiglieri di ambasciata Giampaolo Cutillo, Catherine Flumiani, Pier Giorgio Federico Aliberti, Carlo Schillaci (fuori ruolo), Andreas Ferrarese (fuori ruolo), Daniele Rampazzo, Andrea Bertozzi, Alessandro Motta (fuori ruolo), Giuseppe Cavagna , Carlo Campanile, Leonardo Bencini, Gianluca Alberini, Alfredo Conte (fuori ruolo), Nicola Verola (fuori ruolo) e Laura Carpini. E ancora: su proposta della Ministra della difesa Roberta Pinotti, l’avvio della procedura per la nomina dell’ammiraglio di squadra in quiescenza Maurizio Gemignani a Presidente della Lega navale italiana, sulla quale dovrà essere acquisito il parere delle competenti Commissioni parlamentari.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi