In Senato la mostra sui libri che hanno fatto l’Europa

In occasione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, nella Sala Koch di Palazzo Madama, fino a martedì 20 giugno, è possibile visitare la mostra “Libri che hanno fatto l’Europa. Governo dell’economia e democrazia dal XV al XX secolo“, una selezione di 140 prime e rare edizioni di opere dei padri del pensiero economico, giuridico e politico europeo.
Le opere provengono per la gran parte da collezioni private italiane ed estere, integrate da quattro pregiate edizioni provenienti dalla Collezione Goldsmith della Senate House Library, University of London.

L’accesso alla mostra è libero e gratuito, con le seguenti modalità:

  • Dal lunedì al giovedì, l’accesso è consentito esclusivamente ai gruppi delle visite già programmate a Palazzo Madama e ai gruppi che assistono alle sedute d’Aula;

 

  • Venerdì e sabato l’accesso è consentito a tutti i cittadini, dalle 10 alle 18. E’ necessario ritirare un biglietto presentandosi direttamente all’ingresso di Piazza Madama n. 11 il giorno stesso della visita, dalle 8.30 in poi. Ciascun visitatore potrà richiedere, fino a esaurimento, un massimo di quattro biglietti se adulto e un biglietto se minorenne, scegliendo un orario compreso tra le 10 e le 18 con intervalli di trenta minuti. Si sottolinea che non è possibile prenotare anticipatamente e che il Senato non ha affidato ad alcun operatore turistico la promozione e l’organizzazione delle visite;

 

  • Con le stesse modalità del venerdì e sabato, l’accesso è consentito ai cittadini, in via straordinaria, nella giornata di venerdì 2 giugno.

 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi