Disabili, #unaleggesubito sui Caregiver familiari

Una conferenza stampa in Senato e contestualmente una manifestazione di protesta: il 10 maggio a Roma faranno così sentire la propria voce i caregiver familiari, ovvero coloro che si prendono cura in ambito domestico di familiari del tutto non autosufficienti a causa di gravi disabilità e la cui posizione, nel nostro Paese, non è ancora riconosciuta a livello normativo.

Infatti, dopo oltre 20 anni di accorate richieste, ancora non è stata emanata una legge specifica che li tuteli e li sostenga nel loro importantissimo compito. Tutti gli altri Paesi di area occidentale, inclusi tutti quelli dell’Unione Europea, hanno ben compreso che tutelarne la salute, il riposo, la vita sociale e la realizzazione personale – ossia diritti umani fondamentali – equivale a sostenere in modo importante il welfare di ogni nazione civile, legiferando in modo specifico e con questo scopo. L’Italia, spiegano gli organizzatori, su questo tema sociale è ancora una volta fanalino di coda, nonostante in Commissione Lavoro al Senato sia in discussione un Disegno di Legge, il n.2128 a prima firma Senatrice Laura Bignami e cofirmato da quasi altri 100 Senatori di ogni schieramento politico il che dimostra chiaramente che il Parlamento italiano è perfettamente cosciente della necessità di una soluzione politica all’annoso problema, come del resto lo era nelle scorse tre Legislature, non ottenendo però la dovuta attenzione da parte di tutti i Governi che si sono succeduti negli ultimi 20 anni che non hanno mai investito assolutamente nulla sulle attività di cura svolte dai Caregiver Familiari.

Pertanto alle ore 11,30 di mercoledì 10 Maggio 2017, su iniziativa dei Senatori Laura Bignami e Aldo Di Biagio, avrà luogo presso la Sala “Caduti di Nassirya” del Senato a Roma, Piazza Madama 11, la Conferenza Stampa sul tema ”il ruolo del caregiver familiare, tra diritti negati e silenzio dello stato” durante la quale relazioneranno, oltre ai Senatori che hanno promosso la Conferenza Stampa, Maria Simona Bellini, Presidente del Coordinamento Nazionale Famiglie Disabili – organismo maggiormente rappresentativo dei Caregiver Familiari italiani – mentre sono stati invitati ad intervenire anche il Sen. Maurizio Sacconi, Presidente della Commissione Lavoro in Senato, il Sen. Giuseppe Pagano, relatore della discussione normativa nella stessa Commissione, e i primi firmatari di altri Disegni di Legge sull’argomento quali il Sen. Ignazio Angioni e la Senatrice Cristina De Pietro.

A sostegno dell’iter legislativo è in atto da diversi mesi la campagna #unaleggesubito alla quale hanno finora partecipato, con una propria foto a sostegno, oltre 6.000 cittadini italiani. I promotori ricordano inoltre che, a causa del vuoto legislativo italiano sull’argomento, sono già state avviate procedure internazionali presso la Commissione Europea – che ha concesso la procedura d’urgenza ad una specifica petizione firmata da oltre 40.000 persone – e presso l’ONU tramite un ricorso volto a condannare l’Italia per il mancato riconoscimento dei Diritti Umani per l’intera categoria di persone rappresentata dai Caregiver Familiari italiani.

Un pensiero riguardo “Disabili, #unaleggesubito sui Caregiver familiari

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi