Rassegna stampa del 19 luglio 17

UE 
 
Difesa europea. Ancora lontana una visione unitaria da parte di Francia, Germania e Italia sull’organizzazione e sugli scopi di un esercito comune. Nel dubbio la Germania aumenta gli investimenti militari (Palmas su Avv)
Libero scambio. Dopo Canada e Giappone, l’Europa continua a muoversi e a stringere nuove partnership commerciali: pronta un‘intesa coi Paesi del Mercosur, l’area di libero scambio di cui fanno parte diversi Paesi latino-americani (Bresolin sulla St)
 

ECONOMIA

 
Gioco d’azzardo. Mentre Padoan conduce una battaglia per ridurre il deficit strutturale dello 0,3 e non dello 0,8 come richiesto da Bruxelles, Renzi annuncia che ristrutturare il deficit non è un suo obiettivo. Un duro colpo alla credibilità del Paese ma per Renzi è l’ultimo dei problemi (Trento sul Ft)
 
Mortara caput mundi. La sonnecchiosa Mortara (Pavia) da settembre diventerà capolinea di tutti i convogli che arriveranno dalla Cina: un traffico di merci e container pazzesco (Sasso sulla St) 

INTERNI
 
Pd. Franceschini: “L’obiettivo di Renzi è portare un gruppo di fedelissimi in Parlamento a costo pure di perdere e scendere al 20%”. Anonimo del Pd: “Se Franceschini non si ribella a questo progetto diventa corresponsabile” (Calessi su Lib)
 
Lanciafiamme annacquato. Il direttore del Mattino Barbano a Renzi: “Dove è finito il lanciafiamme con cui doveva cambiare la classe dirigente del Pd?” Renzi: “Sarà oggetto del prossimo libro” (Pollice sul Man)
 
E’ guerra. Da sempre Franceschini difende il monopolio della Siae e Renzi decide di togliergli il terreno sotto i piedi: promosso un emendamento per limitarne il monopolio (Antonelli su La Ver)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi