Al via EnTer, la piattaforma per la valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico italiano

È disponibile da oggi una rete unica per valorizzare il patrimonio immobiliare pubblico. In una sola parola, EnTer: la piattaforma informatica dell’Agenzia del Demanio, sviluppata per raccogliere e mettere a sistema dati e informazioni tecnico-urbanistiche sugli immobili di proprietà degli Enti pubblici da inserire in progetti di valorizzazione. L’iniziativa ha l’obiettivo di verificare le potenzialità di recupero di beni non utilizzati o non più strategici per le finalità degli enti pubblici proprietari, con la possibilità di poterli candidare in progetti già avviati dall’Agenzia del Demanio, in particolare quelli identificati nell’ambito del brand di successo ‘Valore Paese’ e che sono denominati ‘Cammini e Percorsi’ e ‘Fari’, o in iniziative di rigenerazione urbana sul territorio nazionale.

La piattaforma è un’evoluzione dell’esperienza di ‘Proposta Immobili’ – l’iniziativa del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Agenzia del Demanio che ha l’obiettivo di selezionare asset da inserire in operazioni di valorizzazione e dismissione e che nelle due edizioni del 2015 e del 2016 ha coinvolto 2.462 enti pubblici e 1.283 immobili sul territorio. Da oggi con EnTer le pubbliche amministrazioni hanno a disposizione uno strumento più avanzato e sempre aggiornabile che consente, attraverso una procedura guidata, di candidare gli immobili a percorsi di innovazione e riutilizzazione con il supporto dell’Agenzia del Demanio. Per accedere alla piattaforma è necessario, quindi, richiedere le credenziali inviando tramite posta certificata una domanda di accredito all’Agenzia del Demanio. Il modulo e ulteriori informazioni sull’iniziativa sono disponibili su www.agenziademanio.it all’interno della sezione dedicata.

La nuova piattaforma EnTer è stata presentata in occasione della XXXIV Assemblea Nazionale Anci da Roberto Reggi, Direttore dell’Agenzia del Demanio, e da Giuseppe Vito Forese, responsabile della Direzione ‘Valorizzazione del patrimonio pubblico’ del Dipartimento del Tesoro-Ministero dell’Economia e delle Finanze. EnTer nasce dall’esigenza di creare una rete di informazioni uniformi relative agli immobili di proprietà pubblica, supportando così gli Enti nella valorizzazione del proprio portafoglio immobiliare. Al workshop sono intervenuti anche il Presidente della Fondazione Patrimonio Comune, Alessandro Cattaneo, il Direttore Direzione Strategie Immobiliari e Innovazione dell’Agenzia del Demanio, Stefano Mantella, il Sindaco del Comune di Recanati, Francesco Fiordomo, e il Vice Sindaco del Comune di Venezia, Luciana Colle.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi