Sondaggi Sicilia: Musumeci sempre avanti, male il PD

Meno di tre settimane alle elezioni che sceglieranno il prossimo governatore della regione Sicilia e i giochi sembrano ormai fatti. Nello Musumeci, sostenuto dal centrodestra, resta saldamente avanti, salendo al 39-40% dei consensi dopo avere assorbito Vittorio Sgarbi, altro candidato del centrodestra, che ha ritirato la propria candidatura con la promessa di un assessorato alla Cultura in cambio del sostegno a Musumeci. Insegue da Giancarlo Cancelleri del M5S al 32%, fermo al palo oramai da mesi. Sembra quasi impossibile un suo recupero vista la mancanza di crescita dei consensi.

Male il PD. Fabrizio Micari, candidato del centrosinistra sostenuto anche da Alternativa Popolare, è solo terzo in questa classifica col 16-17%, colpa anche dell’esclusione delle liste di Crocetta dalla corsa elettorale e dei continui litigi tra i dem e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Altro candidato della sinistra è Claudio Fava, attestato a un buon 9%. Altri candidati sono intorno al 3%.

Per quanto riguarda le liste, Forza Italia di Micciché mantiene il dato nazionale del 15%. Bene la lista personale di Musumeci, Diventerà Bellissima, al 10-11%. Intorno al 9-10%, sopra le aspettative, il duo Fratelli d’Italia-NoiconSalvini. Ottimo 5% per l’Udc di Lorenzo Cesa.

_ _ _

•  Se vuoi puoi rimanere aggiornato con un like sulla nostra pagina fb http://bit.ly/2lrlmcb

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi