Rassegna stampa del 19 ottobre 17′

UE
 
Trattato di Dublino. Primo sì del Pe alla riforma del Trattato: prevista una distribuzione più equa dei migranti (Mangani sul Msg)
 
ECONOMIA
 
Tim. Calenda pensa al modello British Telecom per tutelare le infrastrutture strategiche per l’interesse nazionale. A Bollorè è andata male: gli è capitato il più tosto dei ministri (Spini sulla St)
 
INTERNI
 
Regione Lazio. Pirozzi si ritira dalla lotta per la nomination a candidato del centrodestra (Di Mario sul Tempo)
 
Codice bancario. Il Procuratore Capo del Tribunale di Milano Francesco Greco in Commissione elenca tutte le criticità del codice penale sui reati finanziari (Sole)
 
Ilva. Calenda e De Vincenti: “Non esiste nessun piano B. ArceorMittal ha vinto la gara e deve rispettare i patti” (Baroni sulla St)
 
Modello nordcoreano. In Basilicata il governatore Pittella stanzia 180mila euro per un murale (nel comune di Rivello) con un’immagine celebrativa di lui stesso mentre stringe la mano ad un magnate egiziano. Mezzo dietrofront della Regione (Luca D’Amato)
 
CASO VISCO
 
Paradosso. Se il fronte politico si schiera compatto a difesa di Visco, in Bankitalia si respira nervosismo: un’altra settimana di attacchi e risposte potrebbe portare a decisioni estreme (Manacorda su Rep)

 

Fai del bene. Renzi, tramite Maria Teresa Meli, fa sapere a Veltroni che è un ingrato. E pensare che gli ha pure dato un ufficio al Nazareno… 
 
Bocca mia. Calenda: “Non parlo per carità di Patria” (Martirano sul Cds)
 
Muoia Sansone. Renzi vuole il “muoia Sansone” ma i filistei non sono tanto d’accordo… (Scafuri sul Gn)
 
Cottura lenta. Visco voleva essere audito subito in Commissione ma non è stato accontentato: sarà ascoltato nella prima decade di novembre. La cottura ha i suoi tempi… (Palombi sul Fatto). Per Ugo Magri, invece, il timing dell’audizione è stato scelto da Visco perchè sommando il flop del Pd in Sicilia con le rivelazioni del Governatore il risultato non potrà che essere uno… (St)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi