Prestipino contro Grasso: “Prendi i soldi e scappa”. Dirigenti Pd furiosi.

Un linguaggio forse più adatto ai chiassosi grillini che una dirigente del Partito Democratico, nonché responsabile animali del Pd.

Il grosso Grasso divorzio dal Pd. Un film già visto. Come Prendi i soldi e scappa“. È questo tweet di Patrizia Prestipino (insegnante di lettere delle scuole superiori, un passato in Democrazia Proletaria e nella Margherita) lanciato poco dopo le 10 che ha fatto infuriare i dirigenti del Partito Democratico, in riferimento all’addio da parte del presidente del Senato Pietro Grasso al gruppo parlamentare del PD.

Un commento che non ha lasciato indifferente Emanuele Fiano, parlamentare e responsabile nazionale PD con delega alle Riforme: “Scusa Prestipino ma forse andrebbe specificato che parli a titolo personale e non del PD perché stiamo parlando della 2ª carica dello Stato“.

Anche il senatore Stefano Esposito prende di mira su twitter la collega di partito: “Presidente Grasso le chiedo scusa scusa io a nome della mia collega. Le divergenze politiche non fanno venire meno il rispetto“. La Prestipino non ci sta e ribatte: “Collega nel senso di docente anche tu di latino? Grazie Stefano. Nihil dictum quod non dictum prius. Non necessito di tutor Buona giornata“. A questo punto volano gli stracci, ed Esposito replica a sua volta: “Io sono educato ma visto che fai la spiritosa te lo spiego in italiano. Hai fatto tweet schifoso e visto che rappresenti il pd chiedi scusa“.

Tutto molto sereno in casa Pd, insomma.

 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi