Ddl bilancio, le misure: cedolare, rinvio aumenti Iva, concerti

Dallo stop all’aumento dell’Iva agli sconti per gli abbonamenti dei bus e treni fino all’assunzione dei giovani e alla cedolare per gli affitti. La manovra contenuta nel Ddl di bilancio approda a Palazzo Madama da dove uscirà a ridosso di Natale con le modifiche del Parlamento. Si tratta in tutto di 120 articoli. Ecco le novità del testo definitivo:

STOP AUMENTO IVA NEL 2018, RIPARTE NEL 2019: stop aumento dell’Iva nel 2018, ma l’aggravio viene rimandato e rimodulato a partire dal 2019 sia per aliquota al 10 sia per quella al 22%.

SCONTO BUS: Detrazione al 19% fino a 250 euro per le spese d’abbonamento di bus e metro, ma anche per i treni. Agevolazione per i datori che pagano l’abbonamento a dipendenti o familiari.

BONUS LAVORO UNDER 30: Arriva il bonus permanente per l’assunzione di giovani under 30 che, per il solo 2018, vale anche per i contratti stabili a chi non ha ancora compiuto 35 anni.

AIUTO PER DISOCCUPATI OVER 55: Arriva un assegno più alto del 10% nei casi di famiglie numerose (fino a 530-540 euro) e un ampliamento della platea che può avere accesso al reddito di inclusione (Rei) focalizzato sui disoccupati over 55.

IVA AL 10% SUI CONCERTI: I concerti verranno equiparati agli spettacoli teatrali con l’Iva che scende al 10%.

RADDOPPIA TASSA LICENZIAMENTI: Aumenta l’importo della “tassa sui licenziamenti” collettivi che le imprese industriali e commerciali con più di 50 dipendenti versano per la Cig. La tassa potrà arrivare a 2.940 euro. Inoltre si prevede che i lavoratori in cassa integrazione che trovano un nuovo lavoro a tempo indeterminato prima del termine del periodo di cig potranno avere fino a 14.000 euro di vantaggio.

CEDOLARE SECCA: Non sarà stabilizzata ma arriva una proroga di due anni per la cedolare secca al 10% che si applica sui contratti di affitto concordati.

CRESCE PLATEA 80 EURO: Si alzano le soglie di reddito per ottenere il bonus Irpef da 80 euro. Il tetto di 24.000 euro sale a 24.600 e quello di 26.000 sale a 26.600 euro.

MAXI PIANO ASSUNZIONI: Scatta dal 2018 il piano straordinario di 7.394 assunzioni tra corpi di polizia e vigili del fuoco, da attuare in 5 anni. Arrivano, a partire da aprile 2018, 50 magistrati ausiliari in Cassazione per accelerare lo smaltimento del contenzioso tributario.

PACCHETTO SISMA: Un ‘pacchetto sisma’ che va dal sostegno dei territori colpiti dal terremoto dell’Aquila del 2009 fino a quello di Ischia del 21 agosto di quest’anno.

POLIZZA CASA ANTI CALAMITA’: Si amplia lo sconto del 19% già previsto per le polizze vita a quelle stipulate dal 2018 contro ogni tipo di evento calamitoso a protezione della casa.

BONUS GIARDINI: Arriva una proroga di un anno per il bonus energia e per quelli relativi alle ristrutturazioni energetiche e all’acquisto di mobili. Ma il piatto delle agevolazione si arricchisce di uno sconto ad hoc, del 36% per una pesa fino a 5.000 euro, per sistemare il ‘verde’.

BOND CUSCINETTO CONTRO CRISI BANCHE: Arriva una nuova classe di bond che vengono coinvolti prima delle obbligazioni senior in caso di crisi bancarie.

38 MLD IN PIU’ A FONDO INVESTIMENTI: Arrivano quasi 38 miliardi in più (37,88) per il fondo investimenti creato lo scorso anno e già finanziato per 47 miliardi fino al 2032. Arrivano fondi anche per ‘Industria 4.0’. Per le aziende considerate strategiche possibili altri 12 mesi di cigs.

100 MLN A FONDO FAMIGLIA: Un fondo per le famiglie, alimentato, a partire dal 2018, con 100 milioni l’anno.

RINVIO DI 1 ANNO PER IRI: Rinvio di 1 anno dell’Iri l’imposta al 24% sul reddito per le ditte individuali e per le società di persona a contabilità ordinaria.

PROROGA PER IPERAMMORTAMENTO: Arriva l’annunciata proroga di iper e super ammortamento (l’ultimo viene limato al 130%).

STOP AUMENTO TASSE LOCALI: Rimane anche nel 2018 il blocco degli aumenti per le aliquote delle imposte e dei tributi da parte degli enti locali.

DICHIARAZIONE IVA PRECOMPILATA: Dichiarazione Iva precompilata per chi sceglie la e-fattura e appartiene al “popolo delle partite Iva”: commercianti, artigiani, professionisti.

CON TRACCIABILITA’ MENO CONTROLLI FISCO: Arriva un incentivo per chi consentirà, ai fini fiscali, la tracciabilità dei pagamenti ricevuti ed effettuati sopra i 500 euro.

DIRITTI TV SERIE A SI CAMBIA: Sale dal 40 al 50% la quota dei diritti Tv attribuita equamente ai club di serie A, mentre scende quella attribuita sul numero dei tifosi.

PACCHETTO SPORT: Si va dalla norma che consente il tesseramento dei giovani stranieri non in regola con il permesso di soggiorno dopo un anno di scuola alla stretta nella definizione delle società sportive dilettantistiche per usufruire delle agevolazioni previste.

PIR IMMOBILIARI: I Pir, i nuovi piani individuali di risparmio, possono essere estesi anche alle societa’ immobiliari e arrivano sconti fiscali per le Pmi che si quotano.

INVITALIA: Invitalia, con la garanzia dello Stato, potrà finanziare le imprese che puntano a investire in Paesi considerati ad alto rischio dal Gafi-Faft.

500 MLN DA BINGO E SCOMMESSE: Oltre mezzo miliardo da bingo e scommesse

ASTA 5G: sarà realizzata il prossimo anno e si punta ad un incasso di 1,25 miliardi nel 2018. In totale, fino al 2022 si arriva a 2,5 miliardi.

100 ASSUNZIONI PER SICUREZZA STRADE: Serviranno per valutare i requisiti dei conducenti, controllare i veicoli e gli autotrasportatori.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi