Spettacolo, MigrArti 2018: 1,5 mln per progetti di cinema e teatro dei nuovi italiani

Dopo il successo dell’edizione del 2017, che ha visto un’accoglienza entusiasta dei cortometraggi alla Mostra del Cinema di Venezia e delle performance teatrali a Pistoia capitale italiana della cultura, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha rinnovato il sostegno alla creatività dei nuovi italiani con un milione e mezzo di euro per finanziare progetti di cinema e spettacolo dedicati alle diverse culture presenti oggi in Italia. Le domande per i due bandi  MigrArti Cinema (750mila euro) e MigrArti Spettacolo (750mila euro) sono scaricabili al link www.beniculturali.it/migrarti2018 e possono essere presentate fino al 10 gennaio.
Migrarti – sottolinea il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschiniaiuta l’espressione creativa delle tante culture e comunità presenti nel nostro Paese e ne favorisce la conoscenza, facilitando il confronto e l’integrazione”.
Il progetto MigrArti  è nato nel 2016 con l’obiettivo di coinvolgere le comunità di immigrati stabilmente residenti in Italia, con una particolare attenzione ai giovani di seconda generazione che fanno ormai parte integrante dal punto di vista umano, economico, culturale e lavorativo del tessuto sociale del nostro Paese. Il bando Spettacolo è aperto a progetti di teatro, danza e musica, mentre quello Cinema a rassegne, cortometraggi e documentari. Entrambi i bandi hanno l’obiettivo di consolidare il legame con i “nuovi italiani”, riconoscendo e valorizzando le loro culture di provenienza.
La terza edizione di MigrArti conferma la “Menzione Speciale Sceneggiatura Corti G2” che favorirà la circolazione dei progetti realizzati da giovani artisti (tra i 18 e i 28 anni) nei principali Festival  nazionali, così come il premio ‘MigrArti Spettacolo’, un vero e proprio festival che si terrà a Palermo, Capitale italiana della Cultura 2018.
In collaborazione con la RAI ritorna poi anche quest’anno il Premio ‘MigrArti Cartoon’ che consentirà il finanziamento di un corto di animazione e darà la possibilità agli autori di presentare i progetti al Festival ‘Cartoons on the Bay 2018’. Confermata inoltre la sezione MigrArti alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove verrà annunciato anche il vincitore del ‘Premio Anno del Patrimonio Culturale MigrArti 2018’, assegnato al cortometraggio che nel raccontare storie di integrazione ha saputo meglio rappresentare e valorizzare il patrimonio culturale europeo. Lo stesso premio, per la sezione spettacolo, verrà assegnato nel contesto del Premio MigrArti Spettacolo.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi