Rassegna stampa del 9 gennaio 18′

ECONOMIA
 
Alitalia. Se Lufthansa comprasse Alitalia, i nostri scali perderebbero mercato a favore dei collegamenti intercontinentali in Germania. Allo studio una newco con dentro lo Stato (Cillis su Rep)
 
INTERNI
 
Combattente coi Rayban. Calenda è un marziano della politica che tira randellate a destra e a manca ma in fondo spera di incarnare l’uomo (trasversale) della provvidenza (Trocino su Cds)
 
Lombardia. La Lega impone l’avvocato Fontana come candidato presidente ma Berlusconi i cambio chiederà più collegi del previsto (Lopapa e Montanari su Rep)
 
Dinasty. L’acqua è poca e il Pd siciliano non è disposto a regalare ancora una volta un seggio sicuro alla figlia dell’ex ministro Cardinale (Fraschilla su Rep). Agli alleati Renzi offre in totale solo 8 collegi sicuri. In Emilia Romagna il Pd ne dovrà trovare tre per Casini, Lorenzin e Galletti (Casadio su Rep)
 
Pd. D’Alema gongola: Renzi finirà per girare disperato a Firenze come Riccardo III urlando “Un cavallo, il mio regno per un cavallo” (De Marchis su Rep)
 
Categoria dello spirito. Liberi e Uguali candida in Lombardia Onorio Rosati, l’ex segretario della Camera del Lavoro: “Il centrosinistra è una categoria dello spirito” (St)
 
Nel dubbio. Renzi sente già gli scricchiolii e decide di togliere il suo nome dal simbolo del Pd (Bertoloni Meli sul Msg)
 
Candidature in Campania. Ingorgo di candidature in Campania: la lista di morti e feriti sarà molto lunga (Pappalardo sul Matt)
 
Pirozzi spina nel fianco. Il sindaco di Amatrice: “Io faccio incontri ogni giorno e il centrodestra nel frattempo sfoglia la margherita…” (int. sul Msg)
 
ROMA
 
Blitz sullo statuto. Per paura del referendum cittadino sulla messa a gara del servizio di bus e metro, il M5s discuterà in Aula una proposta di modifica dello statuto comunale (Vitale su Rep)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi