Rassegna stampa 12 gennaio 2018

ECONOMIA

Alitalia. Anche i francesi scendono in campo per l’acquisto di Alitalia (Bassi sul Matt)

INTERNI

Niet Pd. Cofferati: “Il richiamo al voto utile è una solfa ripetitiva” (int. su Rep). Fratoianni: “Gli appelli non bastano, il giudizio è di merito non politico”. Ma sul Lazio alla fine si chiuderà su Zingaretti (Guerzoni sul Cds)

Qui Torino. A Torino già danno Renzi per finito e pensano al dopo (Imarisio sul Cds)

Qui Napoli. Come motivatore Paolo Siani ha ampi margini di miglioramento: “Il Pd mi ha candidato ma se va male fra un anno lascio” (int. sul Matt)

Colpi bassi. Contro D’Alema il Pd vuole candidare il sen. Latorre, ex pretoriano dalemiano ai tempi di Palazzo Chigi (Ciriaco su Rep)

Lazio. Sinistra Italiana vuole lo scalpo di Massimiliano Smeriglio per chiudere l’accordo su Zingaretti (Di Mario sul Tempo)

Lega. Botte da orbi fra Maroni e Salvini (Cremonesi sul Cds)

M5s. Grillo chiude la collaborazione con la Casaleggio e si riprende il blog. Non prevista nessuna sua uscita in campagna elettorale (Piras sul Msg)

Onestà. La consigliera grillina di Torino va a prendere la figlia con l’auto blu: “La mia amica poteva tenerla fino alle 16” (Fatto)

Par condicio per i giornalisti. Il Garante vuole bilanciare politicamente anche gli interventi dei giornalisti. Mentana: una cazzata (int. sul Cds). Una sfilza di implicazioni contraddittorie (Rizzo su Rep)

Magistrati in politica. Il giudice Roberti: “Non mi candido ma non per i motivi suggeriti dal prof. Flick” (int. sul Matt)

ROMA

Senza pudore. I grillini attaccano Marino per la condanna per falso ma il reato è lo stesso per il quale la Raggi ha chiesto il rito abbreviato. Contro la Raggi però il Campidoglio non si è costituito parte civile mentre contro Marino sì (Bonini su Rep)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi