Rassegna stampa – 15 gennaio 2018

INTERNI
 
Top della perfidia. Calenda: “Renzi è il candidato premier” (Giannattasio sul Cds). Standing ovation per il ministro a Milano (Bracalini sul Gn)
 
1-0. Fratoianni (Sinistra Italiana): “Renzi accusa noi di guardare al passato ma candida Casini e Lorenzin nelle liste del Pd…” (int sul Cds)
Dellai minaccia. Zingaretti non vuole il partito della Lorenzin (Civici Popolari) fra le liste che lo sostengono e il coordinatore del partito, Dellai, fa la voce grossa: “Occorre un chiarimento col Pd nazionale” (Conti sul Msg)
 
Gratteri randella Minniti. Il Procuratore Capo di Catanzaro non le manda a dire: “In Libia abbiamo autorizzato la creazione di gabbie”, “quei soldi vanno spesi per capire chi gestisce il racket”, “il patto antimafia proposto dal ministro mi sembra un’idea superata”, etc, etc… (Ft)
 
A scanso di equivoci. Vannino Chiti non si ricandida e quindi si toglie qualche pietra dalla scarpa: “Renzi si è circondato di persone inesperte e incompetenti” (int. sul Ft)
 
De Benedetti caput. Dopo aver fatto e disfatto leader e governi, con la vicenda delle banche popolari De Benedetti è arrivato al capolinea: è stato abbandonato pure da Repubblica e gli tocca pure osservare la rinascita di Berlusconi (Bechis su Lib)
 
Udc bifronte. In Puglia l’Udc di Lorenzo Cesa sostiene la giunta di Emiliano ma alle politiche corre con Berlusconi. Emiliano fa lo struzzo (De Feudis sulla Gazzetta del Mezzogiorno)
 
Evasione fiscale. Il prof. Lupi: “Parlare di lotta all’evasione fa perdere voti” (int. su Rep)
 
Botto del M5s. Lo scrittore Ciriello: “Il M5s fara il pieno dei voti al meridione perchè i giovani mediocri, frustrati, senza biografia, senza lavoro e in lotta con la lingua italiana, si identificano coi grillini” (Martini sulla St). L’80% dei 15mila candidati grillini non ha un lavoro (Napolitano sul Gn)
 
ROMA
Logica zoppicante. Per contrastare le accuse di incompetenza Di Maio manda giustamente la Raggi in tv. E lei non delude (gli avversari): “Noi incompetenti? Il Pd chiude gli ospedali” (Ajello sul Msg) 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi