Giustizia: bando per 250 nuovi assistenti sociali. Orlando, potenziamo esecuzione della pena fuori dagli istituti

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso pubblico per esami per l’assunzione di 250 funzionari di servizio sociale indetto dal Ministero della Giustizia.

Queste nuove assunzioni, autorizzate dalla legge di bilancio del dicembre scorso, permetteranno di coprire quasi completamente l’attuale pianta organica che prevede 1220 funzionari di servizio sociale a fronte di una presenza di 931 funzionari attualmente in servizio.

La figura del funzionario di servizio sociale è fondamentale per il funzionamento dell’esecuzione penale esterna, ovvero quell’insieme di pene, alternative al carcere, che consentono a chi ha sbagliato di restituire, in modo dignitoso, qualcosa alla società nel suo insieme.

Attraverso queste assunzioni – ha commentato il ministro della Giustizia Andrea Orlandopotenziamo sempre di più lo strumento dell’esecuzione penale esterna, permettendo una deflazione della detenzione carceraria, senza sottrarre, contrariamente a quello che si dice in questi giorni, sicurezza ai cittadini”.

Un ringraziamento – ha concluso il Guardasigilli – al Consiglio Nazionale degli Assistenti Sociali per il supporto che ci hanno sempre dato in questi anni”.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi