Rassegna stampa del 13 febbraio 2018

ESTERI
 
Caso diplomatico. Il blocco della nave italiana è frutto di una strategia precisa di Erdogan: rinegoziare il trattato di Losanna del 1923 che disegnava i confini della Turchia. L’obiettivo è tornare ai confini dell’Impero ottomano (Ottaviani sull’Avv)
 
INTERNI
 

Al cinema. Sale a 13 il numero dei parlamentari grillini già ripudiati per aver fatto i furbetti. E siamo ancora al primo tempo… (Trocino sul Cds). 

 
Purezza perduta. I deputati grillini che effettuavano il bonifico e poi lo annullavano sono imbroglioni veri e propri. Ma non dicevano di essere “moralmente e antropologicamente diversi”? (Adinolfi infierisce sul Matt)

 
Legge di Murphy. I sondaggi disegnano lo scenario peggiore per il Pd: Bonino sopra il 3% (quindi entra in Parlamento col suo gruppetto) mentre Insieme e Lorenzin rimangono sotto l’1% e i voti per la coalizione si disperdono (De Marchis su Rep)
 
Effetti collaterali. La tesi della Madia fa la prima vittima: Gilberto Corbellini, il professore che più aveva difeso la ministra, si dimette dal direttivo della scuola Alti studi di Lucca per diversità di vedute col direttore dell’Istituto (Ft)
 
Qui Torino. Nei collegi torinesi Leu candida amministratori ben radicati nei territori che porteranno via un sacco di voti al Pd facendo vincere i grillini (Imarisio sul Cds)
 
Cgil neutrale. Una circolare impedisce ai dipendenti di fare campagna elettorale per qualsiasi formazione pena la “perdita delle libertà sindacali” (Signorini sul Gn)
 
Centrodestra. La Meloni è un pò nervosa e insiste nel chiedere a Berlusconi il nome del candidato premier di Forza Italia. Romani: “La Meloni non si preoccupi di Forza Italia”  
 
ROMA
 
Raggi delle Meraviglie. Nel bando dell’estate romana c’è scritto che chi partecipa non deve criticare la Giunta nè sui social, nè sui giornali nè al bar (Canettieri sul Msg)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi