Rassegna stampa del 19 febbraio 2018

INTERNI


Dimissioni. Per la prima volta la parola ‘dimissioni’ fa capolinea nella famiglia De Luca. Renzi fa arrivare il messaggio al capofamiglia tramite Lotti (Labate sul Cds)
 
Bile. Renzi ingoia l’endorsment di Prodi per il premier ma non indica ancora pubblicamente Gentiloni come candidato a Palazzo Chigi (Guerzoni sul Cds). Due i motivi: è convinto ancora di fare un buon risultato alle politiche (e quindi di rivendicare l’incarico) ma sopratutto teme che Gentiloni, nel governo-bis, si tolga un pò di sassolini dalle scarpe… (Licinio)
 
Epuratrice. L’ebbrezza di Montecitorio fa già i primi danni. La neo candidata Francesca Barra, dall’alto della sua esperienza, dice a Minniti che la sua linea sulle larghe intese “non è quella del Pd” (Gn)
Suona il telefono. Renzi chiama tutti (Berlusconi, Maroni, Bonino, etc…) per riprendere centralità nei giochi ma non se lo fila nessuno (Martini sulla St)
 
Milan all’asta. Un tribunale cinese mette all’asta su Taobao il patrimonio del proprietario del Milan causa insolvenze. Non è chiaro se ci andrà pure il Milan (Gabanelli sul Cds)
M5s. Di Maio espelle chi già di fatto era fuori dal M5s ma chiude gli occhi sugli altri (Msg)
 
Di Maio. La vita di Di Maio sembra un Truman-show gestito dalla Casaleggio Associati srl (Muniz sul Fg)
 
Bonino. Tutti i delusi renziani voteranno Bonino (Falci sul Cds)
 
Anomalia Fanpage. Se finora il circuito mediatico si limitava a denunciare il reato dei politici, seppur col metodo della gogna, con l’inchiesta di Fanpage si fa un passo ulteriore: la costruzione del reato (Calise sul Matt)
 
Meloni. Gasparri: “Meloni fa caciara perchè ha bisogno di visibilità” (int. sul Cds)
 
ROMA
 
Chioschi addio. Il Tar non concede la proroga delle concessioni a cinque stabilimenti balneari sul litorale di Ostia. I punti di ristoro tornano al comune che dovrà procedere con un nuovo bando di assegnazione (Allegri sul Msg) 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi