8 marzo, Carfagna (Fi): “Dare risposte ai problemi delle donne”

Le complessità della società moderna hanno trasformato anche l’Italia in un campo frammentato, diviso da interessi e prospettive diverse. Se c’e’ un tema sul quale non si può e non ci si deve dividere è quello della parità. Come ha ricordato anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ancora oggi le donne danno alla società più di quanto ricevono in cambio e nonostante ciò proseguono un impegno il più delle volte silenzioso, che sfida ostacoli e persino qualche pregiudizio che resiste contro ogni evidenza e consente di raggiungere sempre nuovi traguardi“.

Così Mara Carfagna, deputata di Forza Italia, a margine di un appuntamento organizzato da Telefono Rosa alla Camera dei deputati in occasione della Giornata internazionale per i diritti delle donne. Poi, aggiunge: “Questo 8 marzo in Italia e’ un 8 marzo di transizione per il mondo della politica, ma abbiamo tutti la certezza che avremo presto un governo capace di affrontare le emergenze del Paese e gestire alcune priorità che riguardano le donne. La prima è certamente quella del lavoro, che si può ottenere solo con la crescita dell’economia, la seconda è quella della sicurezza, che non e’ sempre garantita loro nel modo migliore, come rivela il recente e drammatico caso di Latina. Per quanto riguarda il mio partito, Forza Italia ha deciso di intestarsi, insieme con gli altri partiti del centrodestra, la battaglia legislativa contro la maternità surrogata, il cosiddetto ‘utero in affitto’, che, a nostro avviso, rappresenta una moderna e inaccettabile forma di schiavitù‘”

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi