Rassegna stampa 17 maggio 18′

EUROPA

Alleanze. Pure Orban molla Salvini: “L’unico mio amico in Europa è Berlusconi” (Argenio su Rep)

ECONOMIA

Ilva. Calenda: “Nessuno si è accorto che il contratto Lega-M5s prevede la chiusura dell’Ilva” (Gazzetta del Mezzogiorno)

INTERNI

Pd. Battaglia all’O.K. Corral nel Pd. Il renziano Orfini fa il duro: “O congresso subito o segretario con mandato pieno” (Casadio su Rep).Per continuare a gestire il partito renziani pronti a candidare Guerini (Marra sul Ft). Nel frattempo Zingaretti vede Sala e continua a tessere la tela (box sul Msg)

ABC. Salvini e Di Maio non hanno chiara la distinzione fra Stato e partiti: il “Comitato di conciliazione” assorbirebbe funzioni che la Costituzione assegna al Presidente del Consiglio (pure Cassese perde la pazienza). Flick: “Un contratto simile presuppone una forma privatistica del governo…” (int. sul Ft). Giacinto della Cananea, invece, invita a riflettere prima di criticare: “Nell’ordinamento già esistono organismi paralleli al Consiglio dei Ministri come il Consiglio di Gabinetto e i comitati dei ministri…” (int. sulla St)

Mattarella. Il Presidente non ha chiesto modifiche al programma semplicemente perchè non rientra nei suoi compiti (Breda Cds)

Poltrone e contratti. Anche la carica di Commissario europeo sul tavolo della trattiva (Verderami sul Cds)

Alla radice. Tutti i nostri mali nascono dalla mancanza di una classe dirigente d’elite attenta ai problemi del Paese. Mancano i “vivai” e i partiti non fanno più selezionie (Carboni sul Sole)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi