Consiglio superiore sanità: stop alla cannabis light. Cosa prevede la legge in Italia.

Non può essere esclusa la pericolosità dei prodotti contenenti o costituiti da infiorescenze di canapa” e si “raccomanda che siano attivate nell’interesse della salute individuale e pubblica misure atte a non consentire la libera vendita“. E’ quanto indicato in un parere del Consiglio Superiore di Sanità (Css), che era stato richiesto dal Ministero della Salute nei mesi scorsi mesi in alcuni quesiti che riguardano la cosiddetta ‘cannabis light‘.

Secondo Coldiretti, in Italia nel giro di cinque anni sono aumentati di dieci volte i terreni coltivati a Cannabis sativa, dai 400 ettari del 2013 ai quasi 4000 stimati per il 2018 nelle campagne. Attualmente i prodotti a base di Cannabis, nel rispetto del tetto fissato per la dose di Thc contenuta, si possono vendere in Italia, in base alla legge 242 del 2016, entrata in vigore il 14 gennaio 2017. Da allora sono sbocciati come funghi i negozi ‘green’ in tutta Italia, con un giro d’affari in forte crescita (diverse decine di milioni di euro).

La legge contiene “Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa“, finalizzata alla coltivazione e alla trasformazione; all’incentivazione dell’impiego e del consumo finale di semilavorati di canapa provenienti da filiere prioritariamente locali; allo sviluppo di filiere territoriali integrate che valorizzino i risultati della ricerca e perseguano l’integrazione locale e la reale sostenibilità economica e ambientale; alla produzione di alimenti, cosmetici, materie prime biodegradabili e semilavorati innovativi per le industrie di diversi settori; alla realizzazione di opere di bioingegneria, bonifica dei terreni, attività didattiche e di ricerca. Non è prevista la coltivazione per farne “spinelli“, tanto per chiarire: è possibile infatti trarne, tra le altre cose, “alimenti e cosmetici prodotti esclusivamente nel rispetto delle discipline dei rispettivi settori“.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi