Camera. Il Collegio dei Questori propone la restituzione di 85 milioni allo Stato

Nell’ultima riunione il Collegio dei Questori della Camera ha approvato il conto consuntivo della Camera per l’anno 2017 e la nota di variazione al bilancio di previsione per l’anno 2018-2020, che saranno sottoposti nel corso del mese di luglio all’esame dell’Ufficio di Presidenza e, successivamente, dell’Assemblea. Il Collegio dei Questori proporrà in particolare all’Ufficio di Presidenza di riversare al bilancio dello Stato, nel 2018, la somma di 85 milioni di euro, realizzando così la più consistente restituzione di sempre.

Si tratta di un risultato – dicono – particolarmente rilevante, frutto della sistematica politica di razionalizzazione e revisione della spesa di funzionamento della Camera dei deputati, tanto più significativo in quanto realizzato in un anno particolarmente complesso, in cui la spesa stessa registra – come sempre in passato – gli incrementi determinati dal passaggio tra legislature“.
È vivo auspicio del Collegio che la somma da restituire all’Erario possa essere impiegata, attraverso la via legislativa, a finalità di pubblica utilità, come ad esempio, secondo quanto già accaduto nel 2016 e nel 2017, agli interventi per la ricostruzione delle zone del Paese colpite dagli eventi sismici degli ultimi anni“.

Se tutto ciò dovesse avvenire, si tratterebbe di un avvenimento senza precedenti. “Che non sia solo propaganda”, rappresenterebbe anche un messaggio morale…

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi