Rassegna stampa del 29 agosto 18’

ECONOMIA
 
Ilva. Perchè la gara sull’Ilva non si può annullare (Verde sul Matt)
 
UE
 
Zero tituli. Il premier Conte rimedia una figuraccia: il premier della Repubblica Ceca, ospite a Palazzo Chigi, boccia qualsiasi proposta sulla distribuzione dei migranti (Lombardo sulla St e Trocino sul Cds)
 
Modello Orbán. Salvini da Orbán vuole imparare come si prende e si gestisce il potere: pazienza se gli interessi nazionali siano completamente divergenti (Flammini sul Fg)
 
Paradossi. La qualità democratica nei Paesi dell’Ue che conservano la monarchia è più alta rispetto agli Stati repubblicani (Cebrìan sulla St)
 
INTERNI
 
Toti fa il duro. Toti allo scontro con Di Maio: “Il cantiere del nuovo ponte deve partire il prima possibile e non possiamo aspettare che cambi la normativa sulle concessioni: la nazionalizzazione è una suggestione pericolosa”. Ancora: “Le infrastrutture vengono prima di tutto: anche a costo di rinviare flat tax e reddito di cittadinanza” (int. sul Cds)
 
Salvini cazzaro. Dice che rinuncerà all’immunità parlamentare ma per i reati ministeriali non è prevista nessuna immunità (Travaglio sul Ft)
 
Simil Weimar. Autarchia e isolamento dall’Europa porteranno l’Italia ad una crisi finanziaria peggiore di quella del 2011 (Guido Tabellini sul Fg)
 
Brutti segnali. I dazi e la messa in discussione dell’Europa sono le premesse per conflitti sanguinosi. Serve una nuova sinistra (Veltroni su Rep saluta Renzi)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi