Rassegna stampa 12 dicembre 18′

Rassegna stampa 12 dicembre 2108:

UE
 
Povera Commissione. Sul tavolo della Commissione contemporanemente tre dossier devastanti: Brexit, deficit dell’Italia, situazione in Francia. La manovra italiana è impresentabile ma la Commissione proponga qualcosa per far ripartire l’economia piuttosto che voler dare a tutti i costi “una lezione all’Italia” (Fubini sul Cds)
 
INTERNI 
 
Tavoli dell’ansia. Più che tavoli di concertazione, gli incontri separati di Salvini e Di Maio con le categorie sono “tavoli dell’ansia”: non sono abituati a lottare con chi rappresenta il ceto medio e pur di non andare sotto stress accolgono qualsiasi richiesta (Di Vico sul Cds invita il duo delle meraviglie a mantenere la lucidità quando si tratta coi sindacati…)
 
Manovra. Salvini dice niet alle richieste di Conte e Tria di modificare ancora una volta la manovra. Rischio elezioni più vicino (Lopapa su Rep). Se la Commissione alza il livello di scontro in Italia avremo i gilet neri… (Travaglio sul Ft)
 
Ingenerosi. Il M5s attacca Salvini sui 49 mln ma i leghisti non reagiscono (nonostante la vicenda di Di Maio…). Salvini aspetta giugno e, risultati alla mano, chiederà di modificare il contratto come dice lui, pena elezioni anticipate (Verderami sul Cds)
 
Giusto per rasserenare. Sulla piattaforma Rousseau sarà possibile segnalare tutti gli amministratori del M5s che non rispettano i principi della Casaleggio Associati (Salvaggiulo sulla St)
 

Genere fantasy. Per Maria Teresa Meli se alle primarie nessuno superasse il 50%, la coppia Martina-Richetti potrebbe fare un ticket (quadrangolare?) con il duo Ascani-Giachetti (Cds)

 
Iniziamo bene. Rosato: “Appoggiamo Martina ma senza entusiasmo” (Casadio su Rep) 
 
Classe renziana. Martina aveva chiesto a Renzi di scusarsi e per questo Nobili propone di chiamare “Scuse al cazzo” la lista renziana per Martina. Ascani: “I campioni si vedono alla fine” (Ft)
 
Riscatto. Nel video in cui lanciano la loro candidatura, Ascani-Giachetti sembrano due sequestrati che lanciano un appello per salvarli (Ranieri sul Ft). Il giglio magico li abbandona al loro destino (Calessi su Lib)
 
Movimenti in Toscana. A Firenze Nardella spera che Renzi abbandoni veramente il Pd così non dovrà più rendergli conto. Il segno che Renzi ha perso presa in città si vede nella guerra fra i poteri forti sulle nomine per Polimoda… (Mancini su La Ver)
 
ROMA
 
Termovalorizzatori. Da anni Londra e Parigi trattano, recuperano e riciclano quasi il 100% dei rifiuti mentre il governo italiano si oppone ai termovalorizzatori (Giannino sul Msg sforna cifre e paragoni con le altre capitali) 

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi