Rassegna stampa 14 gennaio 2014

ESTERI
 
Brexit. Domani il Parlamento inglese vota sull’accordo raggiunto con la Ue per l’uscita dall’Europa. Il primo ministro Theresa May: “Se non passa sarà una catastrofe” (Ippolito sul Cds) 
 
ECONOMIA
 
Cazzata. Il governo sostiene che favorire il pensionamento agevolerà l’assunzione di giovani disoccupati ma è un modello smentito dai dati economici in tutti gli Stati dove è stato applicato (Borga sul Fg)
 
Fubini si difende. Accusato dal suo collega Caizzi di pubblicare fake news contro il governo, Fubini fa una disamina dei fatti e invita Caizzi, senza nominarlo, a chiacchierare di meno 
 
INTERNI
 
Suspense. Di Maio e Di Battista annunciano sorprese stamattina sul fronte delle alleanze in Europa. Giggino: “Non vi svelo niente in anticipo perchè temo l’assalto della stampa”. Sulla Tav si supera: “La ‘via sovrana’ popolare la sceglie il popolo” (Buzzi sul Cds)
 
Fly down. Grillo sbertucciato dalla consigliera regionale Roberta Lombardi: “Non faccia troppo l’elevato e torni con i piedi per terra” (int. su La Ver)
 
Battisti. Qualcuno in Italia sta tremando per il rientro di Battisti… potrebbe ritornargli la memoria… (Amadori sul La Ver)
 
Primarie Pd. Risultati parziali: in Toscana Zingaretti 42,9, Martina 39,8 e Giachetti 11,2 (Bocci su Rep). A Bologna è un testa a testa (Capelli su Rep). In Lombardia in vantaggio Martina (Casadio su Rep)
 
ROMA
 
Quando è troppo. Vaticano, Vicariato e Cei avevano scelto di non alzare il livello di polemica con la Raggi, ma questa Giunta ha preso di mira il mondo cattolico e i vescovi scendono in campo (Giansoldati sul Msg)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi