Caso Sarti accelera iter ddl revenge porn

La vicenda della nuova diffusione sulle chat di filmati e immagini private appartenenti alla deputata grillina Giulia Sarti, potrebbe accelerare l’iter della legge sulla cosiddetta revenge porn, vale a dire la diffusione non autorizzata sulla Rete di contenuti a sfondo sessuale.

Oggi in commissione Giustizia di Palazzo Madama, è stata infatti svolta la relazione introduttiva del disegno di legge che porta la firma della senatrice di M5s Elvira Evangelista, che introduce la nuova fattispecie di reato. Il leghista Andrea Ostellari, che oltre a essere relatore è anche presidente della commissione, nella riunione di stamani, ha disposto un ciclo di audizioni sul tema, prima di arrivare, verosimilmente, alla redazione di un testo base che potrebbe essere largamente condiviso, visto che, sull’argomento esiste una larga convergenza tra tutte le forze politiche, sia di maggioranza che di opposizione.

Proporrò alcune modifiche – ha spiegato Ostellari – fra cui l’ulteriore inasprimento delle pene, previste dalla bozza, per chi pubblica materiale senza consenso, contando su un rapporto fiduciario con la persona offesa e, soprattutto, in caso di morte di quest’ultima. Un’adeguata riflessione sarà dedicata anche ai concetti di pubblicazione e diffusione, considerate le diverse modalità con cui le attuali tecnologie possono concorrere a creare patimento nelle vittime. E’ giunto il momento di dire basta. Se ricatti, minacci o pensi di vendicarti in un modo infame, finisci in galera“.

Anche l’ex-presidente della Camera Laura Boldrini, di Leu, sta da tempo lavorando per l’introduzione del reato di diffusione illecita di contenuti a sfondo sessuale, ponendo l’accento, oltre che sulla repressione del reato, sul percorso di sostegno psicologico e riabilitazione delle vittime. Nei giorni scorsi, erano stati i senatori di FI a presentare un ddl che prevedere pene fino a sei anni di reclusione per chi si renda colpevole di revenge porn.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi