Rassegna stampa 30 luglio 19′

a cura di Giuseppe Licinio

ESTERI
 
Libia. L’ambasciatore Giuseppe Buccino Grimaldi: “Un fronte comune compatto ha impedito la vittoria di Haftar. Ora ogni soluzione politica dev’essere multilaterale” (int. sul Cds)
 
Orbàn il provocatore. La Finlandia dal primo luglio sarà presidente di turno del Consiglio europeo e guiderà la discussione sulla regola che tagli fondi Ue ai Paesi che non rispettano la democrazia. Orbàn la butta in caciara: “In Finlandia la libertà di stampa è seriamente minacciata” (Offeddu sul Cds)
 
INTERNI
 
Governo della pre-crisi. È un governo che sfida le leggi della biologia: non muore nonostante fra i partiti della maggioranza volino insulti, minacce, veti incrociati e dita negli occhi su qualsiasi tema (Ainis su Rep)
 
Olimpiadi partono male. Giorgetti sconvoca la riunione prevista per domani mattina a Palazzo Chigi con i soggetti interessati alle Olimpiadi invernali di Milano e Cortina (Cremonesi sul Cds). Che il problema sia il mancato accordo sul nome del responsabile del comitato organizzatore? (Bei sulla St)
 
Siri nei guai. Due amici baristi del leghista Armando Siri (uno dichiara un reddito di 7.500 euro all’anno e l’altro uno stipendio di 1300 euro al mese) ottengono un prestito di 600mila euro dalla Banca di San Marino. Sono soci della Metropolitan coffe and food che, prima di trasferirsi nel paradiso fiscale del Delaware (Usa), era proprio di Siri… (Colonnello sulla St)
 
Deficienza politica. Pure il Fatto picchia su Di Maio: il “mandato zero” è un capolavoro di deficienza politica. Di Maio sta diventando uno spietato rottamatore di se stesso (Scanzi)
 
Eredità renziane. Il senatore Tommaso Cerno è contro la Tav: “Sinistra ignorante” (int. sul Ft)
 
Diritti tv. Cairo: “L’idea di creare un canale della Lega che poi rivende le immagini potrebbe essere positiva ma nel caso specifico l’offerta di Mediapro non mi convince…” (int. sul Sole)

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi