Camera dei deputati, via all’esposizione de “La Vucciria” di Renato Guttuso

Giovedì 28 novembre, alle ore 16, presso la Sala della Lupa di Montecitorio, si svolge l’inaugurazione dell’esposizione de “La Vucciria” di Renato Guttuso. Partecipa il presidente della Camera, Roberto Fico. Intervengono Raffaele Bonsignore, presidente Fondazione Sicilia, Fabrizio Micari, rettore Università degli studi di Palermo, Paolo Inglese, direttore Sistema museale Università degli studi di Palermo, Marco Carapezza, vicepresidente degli Archivi Guttuso e Alberto Rossetti, presidente Civita mostre e musei.

La grandiosa e famosissima opera d’arte (tre metri per tre metri, realizzata nel 1974) viene esposta a Montecitorio prima di tornare nel luogo ove normalmente è conservata per volontà dello stesso Guttuso, cioè la sede istituzionale dell’Università degli Studi di Palermo, Palazzo Chiaramonte Steri, noto anche come Steri. Per l’occasione, nella stessa Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio sarà possibile ammirare altri due dipinti dell’artista siciliano: “Il Cristo deriso” (olio su tavola, 1938) e “Carro siciliano e carrettieri” (tecnica mista su carta intelata, 1946). Entrambe le opere sono di proprietà della Camera dei deputati. L’esposizione sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 18,15. Ingresso libero da piazza del Parlamento 25, ogni 45 minuti fino alle ore 17,30.

Domenica 1° dicembre 2019 e domenica 12 gennaio 2020, in occasione della manifestazione “Montecitorio a porte aperte”, l’esposizione della “Vucciria” sarà compresa nella visita del palazzo. Ingresso principale di Palazzo Montecitorio dalle ore 10.30 alle 16.00. Ultimo ingresso ore 15.30. Necessaria la prenotazione online sul sito della Camera. L’inaugurazione di domani, giovedì 28 novembre, sarà trasmessa in diretta webtv.

Commenta

commenta

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi