Ancora tensioni sul dl economico da 55 miliardi. Si sono susseguite una serie di riunioni in giornata – presenti il premier Giuseppe Conte, il ministro Gualtieri e i capi delegazione della maggioranza – per sciogliere alcuni nodi tra cui il reddito di emergenza e gli indennizzi alle imprese.

Il governo avrebbe chiesto in un primo momento all’Inps un approfondimento sulle coperture necessarie per la proroga della cassa integrazione ma secondo quanto apprende l’AGI mancherebbero ancora all’appello circa 7 miliardi per finanziare le misure.

Sarebbe stato proprio il governo – sempre secondo quanto si apprende – ad annunciare durante la video conferenza con i ministri interessati la necessità di approfondire il nodo delle coperture, per reperire le risorse necessarie e assicurare le misure di sostegno previste. Al momento quindi sarebbe in corso un confronto tra i ministri e la maggioranza con i tecnici della Ragioneria che starebbero lavorando alle coperture del provvedimento che dovrebbe andare sul tavolo del Cdm a metà settimana.

CONTINUA A LEGGERE SU ECODAIPALAZZI.IT

Seguici su:
Facebook  |  Youtube  |  Telegram  |  Twitter

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi