“Il peggior governo della storia repubblicana ad affrontare la più grande crisi del dopoguerra”

“Siamo un Paese in cui i leader non vogliono assumersi la responsabilità di guidare l’esecutivo: finirà con i tecnici”: ne è convinto il leader di Azione, Carlo Calenda, che in una conversazione con Il Foglio attacca il Pd lanciando 53 proposte per la fase ‘Come’. “E’ uno dei peggiori governi della storia repubblicana, chiamato ad affrontare la più grave crisi del Dopoguerra”, ha affermato l’ex ministro. Per Calenda il matrimonio tra M5s e Pd non ha funzionato perché “quel partito non ha un’identità politica ma solo morale” e “loro sono quelli buoni e responsabili, poi non importa se le cose non si fanno e il Paese va a picco”. “Questo governo non fa perché, se fa, si spacca”, ha insistito. 

L’ex ministro ha rievocato un episodio: “Per compiacere Barbara Lezzi, il Pd ha abolito lo scudo penale su Ilva facendo saltare un contratto blindato con il primo produttore mondiale, in piena crisi dell’acciaio”. Quanto alle 53 proposte lanciate da Azione, il suo partito, Calenda afferma: “Quest’anno perderemo circa il 10% del Pil. Due milioni di posti di lavoro sono a rischio. Non abbiamo bisogno delle passerelle di Conte e Casalino o di inutili dichiarazioni sul ‘green e la bellezza dell’Italia, manco fossimo alla finale di Miss Universo’. Quello che manca è  il foglio del come. Le nostre idee – dice Calenda riferendosi alle proposte di Azione – racchiudono provvedimenti immediatamente implementabili: dalla giustizia civile agli investimenti al fisco”. 

“Va eliminata l’intermediazione pubblica, via Sace, prevedendo invece la garanzia statale diretta sui finanziamenti bancari” perché a oggi, osserva il leader di Azione, “rispetto ai 400 miliardi promessi, soltanto 26 miliardi sono stati effettivamente erogati e garantiti, la quasi totalità per le piccole imprese. La porzione dei finanziamenti via Sace non supera i 500 milioni”.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi