Referendum, Iervolino (Ri): “No al taglio dei parlamentari ed al proporzionale”

“E’ un pericolo per il nostro Paese“

“Lo diciamo da tempo: il taglio dei parlamentari e una legge elettorale di tipo proporzionale infliggeranno un durissimo colpo alla scelta libera e consapevole dei cittadini. Se poi a tutto ció si dovessero aggiungere anche le liste bloccate, allora ci troveremmo di fronte a uno scenario peggiore di quello partitocratico della Prima Repubblica. Si va nella direzione di un Parlamento scelto da pochi segretari e/o padroni di partito: mi chiedo come tutto questo possa essere stato pensato ovvero appoggiato da un Partito che si definisce “democratico”. Per fronteggiare questa deriva, Radicali italiani sta organizzando per il 4, 5 e 6 settembre una mobilitazione in diversi comuni proprio al fine di spiegare ai cittadini il pericolo antidemocratico che incombe sul nostro Paese”.

Così il segretario di Radicali italiani Massimiliano Iervolino tramite una nota stampa inviata alle redazioni.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi