Rassegna stampa

INTERNI

Paradosso Campania. In Campania si ipotizzava di fascia rossa, si era sicuri di andare in fascia arancione e si ritrova in fascia gialla. Rezza: “La Campania ha molti casi ma un Rt molto più basso di Lombardia e Calabria. Ciò vuol dire che la trasmissione del virus si è stabilizzata” (Iurillo sul Ft)

Salva Berlusconi. Nel decreto Ristori infilato un emendamento che salva Mediaset dalla scalata di Vivendi. Una norma comunque utile all’intero “sistema-Italia” delle telecomunicazioni perchè rende più difficili le acquisizioni dall’estero senza una sorta di controllo pubblico di congruità (Tito su Rep)

Napoli. Berlusconi, Salvini e Meloni concordi sul nome del magistrato antimafia Catello Maresca come candidato sindaco. Il problema è che nella stessa coalizione Maresca e Luigi Cesaro non possono starci… O si fanno “pulizie di stagione” oppure salta pure la candidatura di Maresca (Sannino su Rep)

Torino. Il M5s perde un altro consigliere e ora la maggioranza conta solo su 20 consiglieri su 40. Significa che il voto della sindaca sarà determinante in ogni votazione pena il commissariamento (Pagliassotti su Dom)

ECONOMIA

Tesoretto. Baretta: “A luglio il Parlamento autorizzò uno scostamento all’11,9 rispetto al pil ma l’ottima reazione dell’industria manifatturiera ci ha consentito di ridurre il calo fino al 9%. Ciò si traduce in un tesoretto di circa 2 miliardi che però bisogna spendere con oculatezza perchè le aree rosse potrebbero essere estese” (Valentini sul Fg)

UE

Francia blindata. Macron chiude i confini con l’Italia dopo gli attentati a Nizza e Vienna per timore dell’arrivo di nuovi terroristi (Biloslavo sul Gn)

Stato di diritto e Recovery fund. Il Parlamento europeo e la presidenza tedesca del consiglio Ue hanno siglato un accordo preliminare sul meccanismo dello stato di diritto legato al pacchetto economico che comprende il bilancio europeo e gli aiuti del Recovery fund. Polonia e Ungheria: “ricatto inaccettabile” (Romano sul Sole)

CONTINUA A LEGGERE SU ECODAIPALAZZI.IT

Seguici su:
Facebook  |  Youtube  |  Telegram  |  Twitter

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi