Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

“Dai giornali”, press review del 29 aprile 2020

Rassegna stampa

INTERNI

 

Sic transit gloria premier. Le continue liti con i ministri grillini e del Pd hanno fatto perdere la lucidità a Conte. Grande confusione con i Dpcm, troppa fretta negli annunci (che infatti si rivelano un disastro), alcune nomine decise da solo, task force trattate come suppellettili… Il redde rationem si avvicina (Verderami sul Cds)

Non solo Conte. Confusione anche nel Pd. Delrio: “Ripartenze su base regionale” (int. su Rep). Boccia alle Regioni: “Ora basta riaperture fai da te” (Lessi sulla St)

ANPAL. Nel Cda di oggi il rappresentante delle Regioni, Claudio di Berardino, presenterà al presidente dell’ANPAL Mimmo Parisi, voluto da Giggino a inizio 2019, un elenco di critiche alla sua gestione. Il Pd spera nella rottura (Ft)

Certi errori si pagano. Chiedendo aiuto ai russi Conte ne ha ricavato più guai che benefici. Un grande dispiegamento di forze armate e di intelligence ha dovuto seguire passo passo il reparto militare russo (fra l’altro una unità dedicata all’impiego delle armi più segrete). Anche politicamente la loro presenza ha risucchiato un sacco di energie nei ministeri e nelle regioni per evitare che i russi si avvicinassero alle postazioni Nato (Di Feo su Rep).

 

ECONOMIA

Banche più flessibili. La Commissione europea ha presentato un pacchetto di misure bancarie che prevedono una interpretazione più flessibile delle regole prudenziali. Obiettivo: facilitare l’erogazione di finanziamenti a imprese e famiglie fino a 450 mld nel 2020. In cambio le banche più grandi ottengono il rinvio al 2023 dell’adozione del nuovo standard patrimoniale (Romano sul Sole)

 

UE

Turismo. A rischio 400 mld in tutta Europa. Tutti i Paesi vogliono che sia la Commissione a decidere linee guida e protocolli condivisi. Due le opzioni: un passaporto sanitario “anti-Covid” da rilasciare ai vacanzieri prima di partire oppure la creazione di “corridoi tra regioni e paesi” cioè dei patti tra Stati che creino un movimento controllato di persone.  Quest’ultima opzione non conviene all’Italia perchè è uno dei posti più contagiati e quindi più rischioso per gli altri (Flammini sul Fg)

 

Agroalimentare. Multinazionali all’attacco: vogliono rendere obbligatoria in Europa il sistema di etichettatura nutrizionale (con il simbolo del semaforo). Un grave danno per il Made in Italy che rischia di ottenere il semaforo rosso su quasi tutti i suoi prodotti, dato il contenuto di grassi e sali (Cappellini sul Sole)

 

Metodi spicci. L’intelligence ceca rivela: spia russa mandata ad uccidere il sindaco di Praga, Zdnek Hrib e il sindaco del sesto municipio Ondrej Kolàr (quello che aveva fatto rimuovere la statua di un generale russo) per le loro posizioni anti-Cremlino (adesso sono entrambi nascosti in località segreta). L’ambasciata russa a Praga conta 120 addetti (a Londra sono 80…). Mosca nega e chiede le scuse (Palumbo sul Cds)

 

ESTERI

 

Libia. Nessuna apertura ad Haftar dalle cancellerie occidentali dopo la sua singolare autoproclamazione a leader unico. In realtà le sue truppe sono in ritirata da quando i droni turchi hanno iniziato a fare il tiro al piccione senza nessuna pietà. Emirati, Russia ed Egitto meditano di abbandonarlo (Raineri sul Fg)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Antonio Ammaturo sognava fin da giovanissimo di entrare in Polizia; ci riuscì e cominciò ad operare nella prima parte della sua vita tra Bolzano,...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it