Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

"Dai giornali", press review 8 giugno 20

Rassegna stampa

INTERNI

Migliori auspici. Fra Pd e premier differenze di metodo e sostanza sugli Stati generali: incertezze sul format e sulla durata. Per il premier bastano 3 gg mentre per il Pd servono almeno due o tre settimane per ascoltare e riflettere su tutte le proposte delle parti sociali. E l’evento inizia giovedì… (Galluzzo sul Cds). Con questa kermesse Conte vuole sfilare a Gualtieri la paternità delle riforme economiche (Lombardo sulla St)
 
Re di Prussia. Il Pd porta la croce e Conte fa le passerelle: adesso inizia perdere punti nei sondaggi e, se Conte fa la sua lista imbarcando pure Leu, il Pd sarà pure mazziato. I dem: “Stiamo lavorando per il Re di Prussia” (Cesaretti sul Gn)
 
M5s in picchiata. Da gennaio chiusi 76 meet up e persi seimila attivisti ma i “vertici” sono presi dalle lotte di potere interne (ambizioni di Di Battista, il patto di potere Di Maio-Taverna, le spinte dei parlamentari pro-premier, la rivolta contro Casaleggio, il ritorno in campo di Grillo, etc… Nel frattempo bisogna decidere cosa fare in Liguria… (Buzzi sul Cds e Canettieri sul Msg)
 
Falange macedone. La Lega fa notare come, sulla votazione sul decreto scuola, erano presenti solo il 26% dei deputati di Forza Italia e il 34,29 di Fratelli d’Italia. Fossero stati tutti presenti il provvedimento non sarebbe passato… (Lopapa su Rep)
 
Renzi come Scilipoti. Salvini non ricambia le gentilezze recenti di Renzi: “Il proporzionale ci porta indietro di 40 anni. Ci vuole un premio di maggioranza, altrimenti dipenderemo sempre dal Renzi di turno” (int. sulla St)
 
Enit. Guerra a suon di emendamenti fra Fantinati (M5s) e Franceschini sulla governance dell’Enit. E il Presidente in uscita, il leghista Palmucci, si agita per non fare la fine del tacchino a Natale (Martini sul Ft)
 
Campania. Il M5s corre da solo e lancia le “regionarie” (favorita Valeria Ciarambino). Si teme il tracollo e il blog a 5 stelle lascia aperta la possibilità di unirsi ad altre liste ma così si rimetterebbe in discussione il candidato e i grillini campani scoppierebbero… (Pappalardo sul Matt). Berlusconi: “Caldoro e Fitto non si discutono” (int. sul Matt)
 
ESTERI
 
I Cavalieri di Colombo. In America Papa Francesco odiato dalla lobby conservatrice cattolica statunitense nostalgica delle crociate e della messa in latino e che vede in Trump il loro beniamino. L’ala più organizzata sono i potentissimi Cavalieri di Colombo (D’Esposito sul Ft)
 
Libia. Erdogan monopolista assoluto della gestione del flusso di migranti: dopo i siriani adesso bisogna trattare con lui anche per i profughi ammassati in Libia. Ventimila pronti a partire (Sarzanini sul Cds)
 
Scisma repubblicano. Nell’estabishment repubblicano non è rimasto nessun esponente a sotegno di Trump. Bush, Romney, Mc Cain, Cheney, Powell, Condoleezza Ricee e gli ultimi due speaker repubblicani della Camera, Ryan e Boehner, lo criticano apertamente e molti di loro hanno già dichiarato che voteranno per Biden (Mastrolilli sulla St).

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it