Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

Dai giornali, press review del 20 luglio 20

Rassegna stampa

INTERNI

Uniti lo battiamo. Anche Di Maio parteciperà a “Villaggio Rousseau” l’iniziativa promossa da Davide Casaleggio per dimostrare che lui è ancora vivo e lotta contro Conte. Infatti all’iniziativa ci andrà tutto il mondo grillino contrario all’alleanza col Pd. La guerra a Conte omnia vincit (Di Sanzo sul Gn)

Legge elettorale. Negli ultimi vent’anni abbiamo avuto sette governi eletti con leggi elettorali più o meno proporzionali e otto col maggioritario. Morale: la stabilità dei governi non dipende dalla legge elettorale (Violante su Rep si mette di traverso al nuovo ddl)

Due galli. Calenda vede in Renzi l’ostacolo principale al suo disegno politico: “Fa ridere”, “voleva fare il Macron e si è ridotto a fare il Mastella”, “continua a fare giochini”, etc… (int. su La Ver)

UE

Differenza. Mentre gli interessi dei paesi frugali coincidono, nel lungo periodo, con quelli europei, gli interessi di Orban no e quindi non si farà scrupoli ad agitare il diritto di veto. Se gli danno quello che vuole bene, se non glielo danno ancora meglio: causeranno il fallimento dell’Europa e incasseranno il dividendo politico a livello nazionale (Bonanni su Rep)

Vedo nero. Se non si ridimensiona il ruolo del Consiglio europeo rispetto a quello della Commissione e del Parlamento e non si supera il voto all’unanimità, l’Ue continuerà ad esaurirsi in mediazioni senza fini e perderà per sempre il suo ruolo nello scenario mondiale (Prodi sul Msg)

Due conti. Fitoussi: “Ammesso e non concesso che venga approvato, il Recovery fund è sei volte meno di quello degli Stati Uniti (che ha un terzo degli abitanti dell’Europa). In soldoni: al cittadino europeo andranno mille euro procapite, a quello americano settemila. In più c’è il problema della governance. Difficile che lo sviluppo riparta così” (int. sul Ft)

ESTERI

Afghanistan. L’Afghanistan ripiomba nel caos (talebani contro le forze governative e Isis contro talebani) ma gli americani hanno già pianificato il ritiro e procedono speditamente. Nessun piano invece per le forze militari alleate rimaste lì fra cui 800 italiani… (Venturini sul Cds)

Caucaso in guerra. Scontro armato fra Armenia e Azerbaijan. Il ministro degli Esteri azero: “Gli attacchi dell’Armenia sono iniziati da quando abbiamo iniziato a vendere il gas…” (Ansa)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it