Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Taglio dei parlamentari, le ragioni del ‘sì’ della Lega al referendum

Il leader della Lega Matteo Salvini, in un’intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno, spiega le ragioni del “sì” del suo partito al prossimo referendum sul taglio dei parlamentari.

M. Salvini (foto Fabio Frustaci)

Abbiamo sempre votato a favore con l’idea che una riduzione dei parlamentari possa rendere più efficienti le Camere. A differenza di Renzi e del Pd, non cambiamo idea all’ultimo. La sinistra ha rinnegato le proprie posizioni pur di aggrapparsi al potere“.

Il dibattito sulla legge elettorale lo lasciamo a Pd, Renzi e 5Stelle. È surreale: migliaia di pugliesi e di italiani aspettano ancora la cassa integrazione, la scuola è nel caos più completo, non c’è chiarezza su parecchi dossier come Alitalia o Ilva, eppure la maggioranza pensa a come restare al potere. Sono ossessionati dalle poltrone e completamente scollegati dalla realtà. Noi – prosegue Salvini – vogliamo parlare di lavoro, scuola, abbassamento delle tasse, immigrazione e sulla legge elettorale abbiamo le idee chiare: la vogliamo come quella delle Regioni. La sera del voto chi ha preso un consenso in più governa per cinque anni, niente proporzionale e dittatura dei partitini del 2% come quello di Renzi“.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it