Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

“Dai giornali”, press review 29 gennaio 2020

Pd. Zingaretti si guardasse le spalle: la sponda renziana del Pd, spingendo per il rientro di Italia Viva, vuole demolire l’alleanza con M5s e Leu. L’unica soluzione per evitare lo spappolamento sono le elezioni (Lerner sul Ft). Marcucci: “Premier diverso da Conte? Oggi questa ipotesi non è sul tavolo e oggi dico che diremo di no” (int. su la St)

Palazzo Chigi. Dopo l’imbarazzante dietrofront del sen. Vitali, Conte ha smesso di cercare responsabili. Il finale della storia è scritto: Renzi otterrà la sua testa (Guerzoni sul Cds)

Vendicativo. Nencini, forte del simbolo concesso a Italia Viva, voleva far parte della delegazione salita al Quirinale ma Renzi ha posto il veto: “Hai dato la fiducia Conte quindi non sali” (Meli sul Cds)

Nemesi. Il gommone dei responsabili si è incagliato e nessuno più vuole salire. Ricardo Merlo, uno dei registi dell’operazione: “Se torna Renzi con i suoi 17 senatori, se ne vanno 25 grillini”. Morale: nato per sostenere il Conte ter, il partito dei responsabili sarà invece indispensabile per mantenere in vita un governo con un altro premier (Trocino sul Cds)

Non è tutto oro. Renzi, malgrado la baldanzosità, non può permettersi di restare fuori dal governo nè di andare alle elezioni (Sorgi su La St)

Stratega. Renzi vuole in primis che gli si ridiano i galloni di generale e cioè essere riammesso fra i soci fondatori del governo. Successivamente proporrà un governo del Presidente e non porrà pregiudiziali sul nome. Il Pd potrebbe vendicarsi proponendo Letta… (Martini su La St)

Di tattica si muore. Renzi vuole: umiliare Conte, demolire la strategia di Zingaretti, mettere all’angolo i grillini e, invocando il governo del presidente, gettare scompiglio pure nel centrodestra. Troppi nemici tutti insieme

Divisi alla meta. I sei leader dei partiti di centrodestra saliranno insieme al Colle ma urge sintesi perchè hanno cinque posizioni diverse. Fratelli d’Italia valuta se andare da sola. Salvini vuole proporre un governo di centrodestra per guadagnare tempo e far maturare le condizioni per un governissimo (Di Caro e Cremonesi sul Cds)

Radio Colle. Le perplessità di Leu e Zingaretti su Renzi non aiutano Conte. Per esplorare l’esistenza di una maggioranza comprensiva di Italia Viva bisogna che nel frattempo qualcuno non la faccia saltare in aria. Morale: se oggi anche i grillini chiudessero a Renzi, il Conte ter svanirebbe (Magri su La St)

M5s. Renzi lascia il cerino in mano al M5s. Di Maio cerca di far ragionare i duri e puri ma oramai sono in vicolo cieco: o Conte ter (ma di nuovo con Renzi) oppure un governo istituzionale seduti al tavolo con Renzi e Berlusconi. Cioè il tracollo definitivo (Capurso su La St)

Passato inosservato. Nella conferenza/comizio di ieri, Renzi ha lanciato una frecciata pure a Gualtieri: “Ci sono più soldi per il cashback che per i giovani” (Conti sul Msg)

Forza Italia. Molti dei 209 miliardi in arrivo verranno investiti in settori dove operano le aziende di Berlusconi. Morale: l’ex cavaliere dovrà per forza far parte del governo (Pasquino su Dom)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Antonio Ammaturo sognava fin da giovanissimo di entrare in Polizia; ci riuscì e cominciò ad operare nella prima parte della sua vita tra Bolzano,...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it