Connect with us

Hi, what are you looking for?

++++

Draghi, Di Maio: “Con il sì al prossimo governo sulla piattaforma Rousseau i nostri elettori hanno dimostrato grande maturità”

I votanti in Piattaforma si sono espressi: i sì sono stati 44.177 voti (59,3%), i no 30360 (40,7%)

“La responsabilità è il prezzo della grandezza. Oggi i nostri iscritti hanno dimostrato ancora una volta grande maturità, lealtà verso le istituzioni e senso di appartenenza al Paese”. Lo ha dichiarato sui social il ministro degli Esteri uscente, Luigi Di Maio, a commento del risultato della votazione su degli iscritti M5S sulla piattaforma Rousseau a proposito della fiducia al governo Draghi. “In uno dei momenti più drammatici della nostra storia recente, il Movimento 5 stelle – ha aggiunto – sceglie la strada del coraggio e della partecipazione, ma soprattutto sceglie la via europea, sceglie un insieme di valori e diritti di cui tutti noi beneficiamo ogni giorno e dietro ai quali, purtroppo non di rado, si nascondono egoismi e personalismi. La fedeltà alla Nazione, oggi, si è mostrata più forte della propaganda. Questo è il M5S. Questo è il Movimento che riconosco e in cui ho scelto di spendere tutto me stesso”. “Voglio ringraziare – ha scritto Di Maio – ogni singolo attivista e iscritto alla piattaforma Rousseau che ha espresso il proprio voto. L’intelligenza collettiva ha prevalso sul singolo e ha mostrato nuovamente la sua forza, una forza buona e adulta, che deve spronarci a fare meglio, ancora di più, per la nostra Italia. La legalità, la giustizia, lo stop ai privilegi, la protezione dell’ambiente, lo sviluppo sostenibile, l’acqua pubblica e molto altro. Siamo ancora questo. Anzi, da oggi lo siamo con maggiore consapevolezza”. “Ringrazio anche Beppe Grillo per il grande contributo offerto in questa fase. Il pensiero è libero solo quando libere sono le persone. Viva il Movimento 5 Stelle. Viva l’Italia”, ha concluso.

Ed a proposito è intervenuto anche il capo politico del M5S Vito Crimi affermando: “Questo è il massimo risultato che si può raggiungere quando una forza politica dà la parola ai propri iscritti. Oggi abbiamo ottenuto un mandato, ora viene il lavoro più difficile: rispettare questo mandato, comporre il programma di governo e la composizione del governo. Siamo pronti a metterci al lavoro e a disposizione del presidente incaricato per i prossimi passaggi”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Nella notte di venerdì 26 febbraio, in aperta violazione del diritto internazionale, su ordine del presidente Joe Biden, gli Stati Uniti hanno bombardato alcune...

In evidenza

L’incarico di governo a Carlo Cottarelli non è bastato a placare i timori dei mercati, con lo spread arrivato ai massimi dal 2013. Ricordiamo...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it