Connect with us

Hi, what are you looking for?

CULTURA

Oggi e la Giornata mondiale della Terra

Il 22 aprile è il 51° anniversario della Giornata della terra, la cui istituzione è stata approvata dalla Conferenza nazionale dell’UNESCO a San Francisco nel 1969. L’idea fu accolta su proposta di un ecologista e attivista per la pace, John McConnell, e dopo la pubblicazione di un libro, diventato il manifesto ambientalista, della biologa Rachel Carson nel 1962. Nel 1969, infatti, in California, la sua fuoriuscita uccise migliaia di animali e scosse l’opinione pubblica.

Se si considera che l’inquinamento atmosferico si classifica come la quarta causa di morte nel mondo, risulta di primaria importanza collocare la questione ambientale quale primo punto all’ordine del giorno delle agende politiche, nazionali e internazionali, con la consapevolezza che non si tratta di una questione a lungo termine ma di una questione urgente da affrontare.

La festa, a distanza di un mese dall’equinozio di primavera, celebra la vita e la bellezza della Terra e ricorda al contempo la necessità di preservarla e coinvolge a oggi 193 paesi. Per gli ecologisti tale ricorrenza costituisce occasione per valutare le problematiche del pianeta (inquinamento atmosferico, distruzione degli ecosistemi, buco dell’ozono, estinzione di migliaia di piante e specie animali, esaurimento delle risorse non rinnovabili come carbone, petrolio, gas naturali) legate alle attività dell’uomo e per ragionare sulle possibili soluzioni.

Più attuale che mai, basta ricordare i recenti disastri ambientali e la pandemia che stiamo vivendo da più di un anno, la proclamazione della Giornata della Terra è il frutto della presa di coscienza, all’epoca, dei rischi dello sviluppo industriale legato al petrolio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Antonio Ammaturo sognava fin da giovanissimo di entrare in Polizia; ci riuscì e cominciò ad operare nella prima parte della sua vita tra Bolzano,...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it