Connect with us

Hi, what are you looking for?

Comunicati Stampa

1° maggio: I giornalisti italiani manifestano contro il precariato

La Festa dei lavoratori sarà celebrata dai giornalisti con una iniziativa in streaming dedicata alla crisi dell’informazione italiana promossa dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana. L’appuntamento è fissato per domani dalle 10.30 alle 12 con le testimonianze di colleghe e colleghi da tutta Italia. “Un primo maggio – si legge in una nota – all’insegna della buona informazione e del diritto dei cittadini ad essere informati. E della consapevolezza che per garantire l’una e l’altro è necessario garantire ai giornalisti diritti e tutele che li mettano in condizione di svolgere nel migliore dei modi il loro lavoro e al settore di ottenere sostegni pubblici adeguati”.

La manifestazione potrà essere seguita in streaming sulla pagina Facebook del sindacato dei giornalisti, con la partecipazione di colleghe e colleghi da tutta Italia. “Liberta’, diritti, dignità del lavoro: informazione precaria, democrazia precaria”: questo il titolo dell’appuntamento, cui prenderanno parte, fra gli altri, il segretario generale e il presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti; Marina Macelloni, presidente dell’Inpgi; Vittorio Di Trapani, segretario Usigrai; Anna Del Freo, Mattia Motta, Alessandra Costante, Guido Besana e Daniela Scano, componenti della segreteria della Fnsi.

All’incontro porteranno le loro testimonianze giornaliste e giornalisti precari.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Antonio Ammaturo sognava fin da giovanissimo di entrare in Polizia; ci riuscì e cominciò ad operare nella prima parte della sua vita tra Bolzano,...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it