Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

“Dai giornali”, press review 8 giugno 2021

Il punto. Zanda: «Il taglio dei parlamentari spingerà verso un nuovo bipolarismo. Bisogna uscire dalle alleanze tattiche dettate dalle esigenze del momento: serve un grande partito popolare che sia la casa dell’elettorato del centrosinistra. Tocca al Pd avviare questo processo di aggregazione» (int. sul Fg);

Centrodestra. Toti: «No ad una formazione unica di centrodestra: tra di noi troppe differenze su fisco, Europa ed immigrazione» (int. su Avv);

Stracci in Forza Italia. Il portavoce di Forza Italia Mulè picchia duro: «Qualcuno deve aiutare la memoria: nel 2018 Toti disse che il partito unico di centrodestra sarebbe stato l’approdo ideale…». A Carfagna e Gelmini: «Temono la perdita d’identità? Un alibi per non realizzare niente: hanno paura di mettersi in gioco» (int. su La Ver). Saltati tutti i summit: Berlusconi con i coordinatori regionali, il comitato di presidenza e la riunione dei gruppi parlamentari (De Caro sul Cds);

Obiettivo posto in lista. De Vito passa dai grillini a Forza Italia (ai cui esponenti dava dei ladri e dei mafiosi). In realtà ha prima bussato alla porta della Lega ma poiché vuole ricandidarsi per il Campidoglio e la Lega ha risposto picche, allora ha suonato a Tajani. Forza Italia deve stare attenta: De Vito i voti li ha e rischia di essere l’unico eletto del partito (Ajello sul Msg);

Prendi e porta a casa. L’europarlamentare Vincenzo Sofo, eletto con la Lega ma da cui era fuoriuscito tempo fa, passa ufficialmente con Giorgia Meloni (Lauria su Rep);

Mina disinnescata. Conte non correrà alle suppletive della Camera per il seggio, nient’affatto blindato, di Roma Primavalle. Di Maio dovrà inventarsene un’altra (Guerzoni sul Cds);

Caravanserraglio. Casaleggio vuole organizzare le truppe dei fuoriusciti ma ha già le mani nei capelli: Nicola Morra e Barbara Lezzi stanno lavorando ad un nuovo soggetto politico; “Alternativa c’è” alza il prezzo: «Non esiste solo Rousseau»; Di Battista è in partenza per il Sud America… (Pucci su Rep);

Sblocco licenziamenti. Tappe fissate nel disegno legge Sostegni bis: primo sblocco per le grandi imprese a partire dal 1° luglio; divieto di licenziare per le piccole imprese rimane fino al 31 ottobre; chi non licenzia potrà avvalersi della cassa integrazione agevolata fino al 31 dicembre (Rep).

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it