Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rassegna

“Dai giornali”, press review 20 settembre 2021

Cerchiobottismo. Centrodestra maggioritario nel Paese ma poco credibile al governo delle città. Anche la vittoria del centrosinistra, però, creerà problemi al Pd: le fibrillazioni fra i grillini arriveranno fino al Nazareno (Folli su Rep non vuole dare soddisfazioni a Letta);

Certezza. C’è una sola certezza sulla partita per il Colle: con l’attacco frontale di ieri a tutti i leader della maggioranza, Prodi ha ufficialmente rinunciato al Quirinale (Cesaretti sul Gn);

Intelligenti pauca. Se Conte continua con i suoi toni felpati e allergici al conflitto, è già finito (Travaglio manda un pizzino a Conte attraverso Selvaggia Lucarelli);

Pnrr. Per l’ottenimento dei fondi mancano all’appello ancora 42 riforme (da preparare entro 30 gg) fra cui quelle su politiche del lavoro, disabilità, riforma universitaria, fisco, concorrenza, etc… (Fubini sul Cds);

Fisco sì, fisco no. La riforma del fisco non fa parte del Pnrr (Cottarelli su Rep contraddice Fubini);

Mps. Unicredit ha tirato troppo la corda (alzando le posta delle sue richieste) per farsi carico di MPS e quindi il governo valuta altre opzioni fra cui un intervento di Bper o di Generali. Salvini chiede la creazione di una banca nazionale che unisca Mps, Popolare di Bari, Carige e Mps (Paolucci su La St);

Libera nos a malo. Dopo il cardinale Burke, la destra clericale (italiana e internazionale), ha un nuovo idolo: Carlo Maria Viganò il quale scrive un manifesto, “Libera nos a malo“, in cui il male è identificato dai virologi e dai vaccini. Ma nel manifesto ce n’e per tutti (D’Esposito sul Ft);

Vinceremo. Giorgia Meloni va a Napoli ma non fa nessuna iniziativa con il candidato sindaco. Anche Salvini la settimana scorsa lo aveva snobbato. Rastrelli, coordinatore locale di FdI «A Maresca è mancata capacità di sintesi» (Di Giacomo sul Matt);

Se Atene piange. Pure La Verità attacca il candidato sindaco del centrodestra a Milano: «Bernardo, ora che hai trovato i soldi, puoi trovare un’idea?» (Giordano su La Ver);

Sicilia. Salvini avverte gli alleati: a Palermo e alla regione correranno candidati della Lega. A orchestrare il piano di delegittimazione di Musumeci è Nino Minardo, segretario regionale della Lega e papabile candidato. Musumeci ha il destino segnato: pure Meloni vuole mandarlo via e troverà un accordo con Salvini (Di Girolamo su Dom).

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche ...

Esteri

“I vaccini a mRNA contro il Covid-19 potrebbero essere pericolosi a lungo termine?”. Per trovare una risposta alla domanda che si stanno facendo in...

++++

Il grido di dolore della conduttrice radiofonica ed opinionista televisiva Emanuela Falcetti: “Qualcuno mi spieghi perché le bombole per l’ossigeno in molte zone d’Italia si...

In evidenza

Gentile signor Pres. Conte, mentre La ringrazio per la Sua umanità e le parole non retoriche, che pronuncia parlando alla gente, desidero farle qualche...

CULTURA

E’ la svendita di un patrimonio architettonico e artistico inestimabile, un altro tassello del depauperamento del patrimonio capitolino. Palazzo Odescalchi, una delle espressioni più...

Copyright © 2015 EcodaiPalazzi.it